Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Emmolo S. & C. srl Vigor, archiviata la sconfitta contro la Nova Virtus Ragusa, pensa ai prossimi incontri con Giarre e Paternò. Con il ko del CUS Catania, quinto in classifica (ultimo posto utile per accedere ai playoff), in casa Vigor non si è spenta la speranza di riacciuffare la post-season. Domenica arriva un Giarre a due sole lunghezze dai camarinensi, con tanta voglia di riscattare e ribaltare il risultato della gara d’andata, quando la Emmolo Vigor, seppur priva di capitan Distefano, dopo una straordinaria gara portò a casa due punti fondamentali. Quindi nell’ultima giornata della regular season, gli uomini di coach Di Stefano se la vedranno con Paternò. “Adesso non è tempo di fare considerazioni sulle probabilità di qualificazione – afferma coach Di Stefano –. Dobbiamo guardare alle gare che ci aspettano e cercare soprattutto di recuperare fiducia e lucidità. E’ importante che possa avere tutti i ragazzi a disposizione. Mi riferisco ai giovani Lena e Mirko Mandarà. Spero inoltre che il play titolare Lorenzo Mandarà possa finire la gara serenamente. Il Giarre è una squadra spigolosa, con uomini importanti e di peso che possono impensierirci non poco. E’ fondamentale partire subito con il piede giusto, mettendo in campo attenzione e intensità e cercando di togliere qualsiasi iniziativa agli avversari”. Appuntamento a domenica prossima al palazzetto Santa Rosalia con l’inizio alle 18,30.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, replica del Santa Croce alla Real Boys: “Troncata ogni collaborazione”

Al comunicato reso qualche giorno fa dall’A.S.D. Real Boys Santa Croce (clicca qui p…