2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Il nuovo assessore arriva dalla società civile: si tratta di Silvia Ingallinesi, c’è anche l’ufficialità

1 203

Sarà Silvia Ingallinesi il nuovo assessore al Comune di Santa Croce Camerina. Classe ’74, proviene dalla società civile e prende il posto della dimissionaria Rosalba Varcadipane. L’ufficialità è arrivata direttamente dal profilo Facebook del Comune: “Silvia Ingallinesi è stata nominata assessore. Le sono state assegnate le deleghe ai Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Cultura, Sport, Turismo, Spettacolo, Pari opportunità”. La Ingallinesi si era presentata a Palazzo di Città martedì mattina per firmare il nuovo incarico. L’intesa è stata raggiunta lunedì sera nel corso dell’ultima riunione di coordinamento del Partito Democratico. Sulla vicenda è intervenuto anche il portavoce del Gruppo Agricoltori, Guglielmo Occhipinti: “C’è piena condivisione sul nome del nuovo assessore – ha spiegato a ‘Ragusa Oggi’ -. Abbiamo messo da parte le discussioni. Come si fa in ogni famiglia, si prosegue insieme per centrare tutti gli obiettivi”. La scelta è maturata al termine di una dialettica fittissima fra le due anime che compongono la maggioranza. Dalle dimissioni di Rosalba Varcadipane (rese note il 16 gennaio, ma consegnate nelle mani del sindaco a dicembre), si è scatenato un toto-assessore senza precedenti, condito da ripensamenti continui. Nel frattempo Vitaliano Pollari era stato nominato consulente esterno a titolo gratuito per Spettacoli e Turismo. Deleghe che adesso sono state riunite sotto il super-assessorato della Ingallinesi, cui auguriamo buon lavoro.

Redazione

Il nuovo assessore Silvia Ingallinesi

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. piccione serafino dice

    un po di aria “GIOVANILE”potrebbe essere salutare…almeno lo spero

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.