Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop
La Vigor butta via un’altra occasione per acciuffare la zona spareggi nel campionato under 19 maschile. I ragazzi allenati da coach Di Stefano hanno ceduto il passo ai coetanei del CUS Catania (primi in classifica) con il punteggio di 74 a 69. Una partita sempre dall’esito incerto, con gli ospiti che non mollavono mai, pur presentandosi in otto al Pala Santa Rosalia. E’ un match divertente, dai ritmi alti e con ottimi spunti di pallacanestro tra due squadre che compongono per buona parte i rispettivi roster di serie C. Poco è servita la buona mano al tiro di Mirko Mandarà nel finale, che permetteva alla propria squadra di passare avanti a una manciata di secondi dalla fine. Una distrazione difensiva consentiva però agli ospiti di riportarsi a +3, approfittando dell’uscita, quasi contemporanea, per cinque falli di Giovanni Pace e Mattia Lena. Comunque encomiabile la stagione dei ragazzi di coach Di Stefano, che stanno facendo vedere le ottime doti tecniche di cui dispongono, e sono stati capaci di esaltarsi sia per l’impegno che per i risultati ottenuti nei due campionati cui partecipano. Adesso non avranno neanche il tempo di rilassarsi perché sabato sera saranno impegnati sul difficile campo di Paternò, per ottenere quel successo che gli permetterebbe di conquistare la zona playoff in C regionale. Ma le speranze sono affidate anche alla Nova Virtus Ragusa, che deve battere il Cus Catania.
Redazione
IL TABELLINO
A.D.Pol. Vigor  69 – CUS Catania  74
Vigor: Mandarà Lorenzo 10  – Cavallo  3  – Pace 8  – Mandarà Mirko 17  – Rizzo Salvo 14  – Cordova n.e. – Occhipinti 7 – Calvo n.e.  – Busetta n.e. Lena 10 – Giummarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, replica del Santa Croce alla Real Boys: “Troncata ogni collaborazione”

Al comunicato reso qualche giorno fa dall’A.S.D. Real Boys Santa Croce (clicca qui p…