Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina, nel campionato di serie C2 di calcio a 5, conferma l’imbattibilità casalinga anche contro il Città di Valverde, mantenendo inalterate le ambizioni di conquista della seconda posizione in classifica. E’ stata una gara vinta a mani basse (7-4 il punteggio finale) dalla squadra di mister Peppe Marino, che ha avuto modo di far girare tutti gli uomini della panchina. La squadra camarinense, infatti, pur priva di due pedine importanti del calibro di Salvatore Incorvaia e del portiere Filippo Di Quattro (per lui stagione finita a causa di un grave infortunio al ginocchio), non ha sofferto per nulla l’azione degli avversari, chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio per 4-2, grazie alle reti di Zisa, Licitra e a una doppietta di Alessandrà. La ripresa si riapriva con la terza rete del bomber vittoriese, cui dava seguito una marcatura di Sammito. La reazione degli ospiti si riduceva a due azioni che consentivano di accorciare le distanze fino al 6-4, ma la seconda rete di Sammito chiudeva definitivamente i giochi. “La gara di oggi ci è servita per riprendere fiato e far girare tutti i giocatori della rosa – dice il team manager Concetto Salone – La rincorsa alla seconda posizione in classifica, invece, passa dalla prossima gara di campionato, quando andremo a fare visita alla vice capolista Villa Passanisi. In quell’occasione dovremo dimostrare tutto il nostro valore e mettere in campo tutte le energie per cercare un exploit esterno”.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, grande evento per le Feste: arriva a S.Croce il “Flight Warriors Italy Tour”

Si terrà martedì 19 dicembre a Santa Croce Camerina, presso il palazzetto comunale Santa R…