Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Manca l’ultimo tassello. Il nuovo progetto per ultimare, si spera in maniera definitiva, la realizzazione dei 18 alloggi popolari lungo la circonvallazione di Costa degli Archi a Santa Croce. Un iter lungo e farraginoso, con ben due imprese che hanno sospeso gli interventi, e decine di denunce di consiglieri comunali e del sindaco Franca lurato che lamentava la presenza di intrusi all’interno del cantiere. “Stiamo mettendo a punto il nuovo progetto – spiega il direttore dell’istituto autonomo case popolari, Giovanni Scuderetti – per il completamento dei diciotto alloggi popolari. Mi auguro che entro la fine dell’anno si potrà procedere alla consegna degli alloggi ai cittadini assegnatari. Gli uffici, in questi giorni, stanno predisponendo la nuova gara d’appalto con tutta la documentazione necessaria”. A proposito di lavori pubblici, l’amministrazione comunale sta mettendo a punto l’impianto di videosorveglianza con il collaudo tecnico e la messa in rete del’impianto. Quaranta telecamere più le quindici esistenti avranno il compito di monitorare “h 24” tutto il territorio. I dati vengono utilizzati in tempo reale da parte degli operatori delle forze dell’ordine e della polizia locale. Altre telecamere somo state installate a Punta Secca, a Punta Braccetto, e in alcune zone particolarmente sensibili dove, in passato, si sono registrati episodi di microcriminalità.

Fonte: Il Giornale di Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Balliamo sul mondo”: lo spettacolo di Come Dancing in piazza Faro IL VIDEO

Grande successo di pubblico e numerosi gli apprezzamenti per lo spettacolo di danza sporti…