Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si presenta al popolo del PD il nuovo assessore della giunta Iurato, Silvia Ingallinesi. L’assessore, alla sua prima uscita pubblica, ha spiegato obiettivi e provenienza politica. Il primo punto posto alla sua attenzione sarà certamente la festa di San Giuseppe, a metà marzo. Questo è uno tra gli appuntamenti più importanti nel panorama santacrocese, quando tra tradizione e fede si festeggia il suo patrono. A seguire la preparazione della stagione estiva delle borgate della città camarinense. “Provengo dalla società civile anche se sono cresciuta in una famiglia che ha sempre guardato a sinistra. Non mi sono mai impegnata con movimenti politici di nessun schieramento. Il sociale e soprattutto i bambini sono stai il mio interesse fino ad oggi. Ringrazio il sindaco per l’opportunità che mi ha dato. Conosco bene la mappatura del mio paese. Ci sono nata e cresciuta. Conosco i problemi, saprò affrontarli”. Decisa e garbata, le rimproveriamo solo una cosa: la prima uscita era obbligatoria per presentarsi alle istituzioni e, a maggior ragione, alla città, vista la sua provenienza dalla società civile. Persino Renzi prima di iniziare il suo mandato chiederà la fiducia al parlamento!

Redazione

8 Commenti

  1. Loredana

    22 febbraio 2014 a 13:13

    Ah benissimo, adesso allora spariranno tutti i problemi di S.Croce……
    ma come siamo felici !!!!

    Rispondi

  2. lisa

    22 febbraio 2014 a 16:21

    potevi proporti tu Loredana!

    Rispondi

    • Loredana

      23 febbraio 2014 a 08:46

      Vedi Lisa, io non mi propongo perchè ho la consapevolezza di non esserne in grado. A differenza di tutti coloro che si propongono solo per stare a grattarsi i pollici.
      Ormai abbiamo capito quanto vale il Pd, basti pensare a Renzi.

      Rispondi

  3. Osservatore

    22 febbraio 2014 a 19:19

    Tutto questo teatrino per scegliere un assessore la cui famiglia ha guardato sempre a sinistra? (niente da dire sulla persona). In fondo il Sig. Farina aveva tuonato in una intervista: ” E che abbia una storia di sinistra”, ora finalmente sono tutti contenti…. quasi tutti. Loro non
    lo sanno, ma qualcuno ha detto: Ti conosco mascherina.

    Rispondi

  4. santacruciaro

    23 febbraio 2014 a 13:20

    quindi osservatore hai dubbi su di lei ma allora perchè non la proponi tu una che magarti e neutrale come dicono tanti/e e poi escono sotto il tendone dimmi tu almeno lei la detto che e di sinistra

    Rispondi

    • Osservatore

      23 febbraio 2014 a 19:34

      No santacruciaro, non ho dubbi, ma certezze, certezze che il pd ha preso per i fondelli il 90% dei paesani!

      Rispondi

  5. bablo

    24 febbraio 2014 a 19:37

    tanto si girò e rigirò la minestra e alla fine il segreto di pulcinella che nessuno sapeva chi era il nuovo assessore che la piazza lo sapeva prima dell’interessata.Nessuno tocchi i meriti della famiglia attenzione,il pesonale non si deve toccare Mai altrimenti non è civiltà che faccia la sua parte auguri neo assessore.

    Rispondi

  6. alessandro

    6 marzo 2014 a 00:50

    SIGNORI. S.CROCE CAMERINA ormai è nel baratro totale,non c’è una linea politica di stabilita di conseguenza neanche un programma di medio lungo termine ,si gestisce il palazzo alla giornata,nell’immediato non vedo persone che potrebbero gestire il paese,tranne se ritornasse ha fare politica un socialista quello si che ha gli attribbuti,tutti gli altri sono di bassa manuvalanza compresigli attuali

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Regionali, venerdì l’inaugurazione del comitato elettorale Assenza-Musumeci

Si terrà venerdì 29 settembre alle ore 20.30, presso i locali del Circolo Meridiana in Pia…