Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Altra occasione sprecata per la  Emmolo S. & C. srl Vigor, che perde a Messina, nella prima gara dei play out, contro l’Amatori per 79 a 59. La squadra camarinense parte alla grande, rimontando dal -14 e portandosi, senza risparmiarsi, a +14 nel giro di pochi minuti. Distefano e compagni sembrano controllare con intelligenza la gara, affidandosi alle doti fisiche oltre che tecniche, e mettendo, nel secondo quarto, una pressione difensiva su Adorno e Restuccia che complica le scelte in attacco di Messina. Ma al ritorno dagli spogliatoi, con la Vigor in vantaggio seppur di tre lunghezze, arriva il blackout. Si rivede una squadra senza energia, demotivata e incapace di reagire al ritorno degli avversari. “Sembra un film dal finale scontato – afferma coach Di Stefano – E’ un peccato perché credo nelle grandi potenzialità della mia squadra, seppur tra le più giovani del campionato. Ha dimostrato più volte di essere all’altezza della situazioni anche con le grandi come Siracusa. Ma evidentemente ancora deve lavorare di più sotto il profilo caratteriale. Non si spiega altrimenti questa mancanza di attenzione improvvisa nei momenti topici della gara. Con un gruppo che si frantuma e diventa irriconoscibile. Mi sono voluto fermare, un attimo in più, alla fine della gara, con la mia squadra, dicendo semplicemente che dobbiamo essere stanchi di sentirci dire che siamo bravi, ma che lo siamo solo per tre quarti e non riusciamo a portare a casa quei punti che onestamente, per quello che esprimiamo quando siamo lucidi, meriteremmo”. C’è da sottolineare che seppur presente e da supporto a capitan Distefano, il gruppo pecca spesso di esuberanza, non rispettando le regole del gioco stabilite dall’allenatore. Le conclusioni il più delle volte tuonano come delle vere e proprie stonature e interrompono quell’equilibrio, più volte cercato nel corso di questa stagione, compromettendo l’esito della gara. Per tre quarti si è vista una squadra unita, ben messa in campo, volenterosa in chiave difensiva, equilibrata in quella offensiva, con canestri costruiti con intelligenza tattica. Il tutto ben coordinato dalla regia  magistrale di capitan Distefano. Evidentemente il roster ha ancora bisogno di tempo per poter diventare sicuro di sé e con la certezza delle proprie potenzialità. Domenica prossima la Emmolo S. e C. srl Vigor osserverà un turno di riposo per ritornare in campo la settimana dopo, ancora una volta in trasferta, in quel di Trapani. Intanto il prossimo appuntamento è per mercoledì sera, quando gli under 19 continueranno nell’inseguimento ai primi due posti della classifica, giocandosela contro Giarre. Inizio incontro alle ore 18.00.

IL TABELLINO
Amatori Messina 79 –  Emmolo S. & C. srl Vigor 59
Vigor: Pace 4 – Distefano Giorgio  23   – Palazzolo    –  Damasco M.  – Rizzo S. 4  – Heineck n.e.  – Emmolo G.     –  Mandarà Mirko 12 – Lena 4- Susino 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…