Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La grande esperienza e la spinta di capitan Calogero La Vaccara (nella foto) consentono al Santa Croce di conquistare un prezioso pareggio sul campo dell’Accademia Empedoclina, contro una rivale concorrente per la salvezza diretta. Il pareggio conseguito sul campo, grazie alle due reti messe a segno dal capitano biancazzurro, è servito a dare una scossa alla squadra, dopo la sconfitta interna contro il Caltagirone che aveva smosso alcune polemiche. L’atteggiamento propositivo della squadra e il buon risultato, hanno stemperato gli animi dei protagonisti e della dirigenza che adesso guarda con fiducia al proseguo della stagione. “E’ stata una gara molto difficile ed aperta fino alla fine – dice il dg Claudio Agnello -. Il punto conquistato è stato pesante per la lotta alla salvezza. La squadra non si è risparmiata in termini di impegno, ma è evidente che bisogna fare di più a livello qualitativo”. Molti sono ancora gli impegni che i biancazzurri hanno da affrontare durante la stagione, in primis la conquista della salvezza diretta e poi le gare dei quarti di finale di Coppa Italia. La lega in questi giorni effettuerà il sorteggio per indicare gli accoppiamenti, mentre sono state già fissate le gare di andata e di ritorno, il 5 e il 19 marzo. Il Santa Croce avrà tempo per preparasi alle due gare e approfitterà della pausa in campionato di domenica prossima, per lavorare e trovare la giusta condizione per il rush finale della stagione agonistica.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: Kamarina, il derby è una disfatta! L’Arcobaleno Ispica vince 7-0

Crollo casalingo del CS Kamarina che fallisce l’appuntamento più atteso: il derby con l’Ar…