biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Alloggi popolari di Costa degli Archi, Pluchino sente il Prefetto: “Col sindaco dialogo impossibile”

1 186

Scambio di missive tra il consigliere comunale Rosario Pluchino, ex assessore della giunta Iurato, e il Prefetto di Ragusa Annunziato Vardè, circa una segnalazione concernente la richiesta di intervento, per motivi di sicurezza, relativa alla struttura di propietà I.A.C.P. dei 18 alloggi popolari lungo la circonvallazione di Costa degli Archi a Santa Croce. La risposta del prefetto al consigliere Pluchino non si è fatta attendere: “Tutta la questione è stata rappresentata al sindaco di S.Croce Franca Iurato nel corso di un recente incontro tenutosi con il direttore dell’istituto case popolari di Ragusa Giovanni Scuderetti, anch’egli immediatamente informato della problematica in cui è stata esaminata la situazione di pericolo della struttura in argomento. Sono state fornite assicurazioni sulla ripresa dei lavori sospesi dall’impresa appaltatrice al fine di eliminare gli inconvenienti lamentati e pervenire ad un rapido completamento degli stessi”. Soddisfazione naturalmente espressa dal consigliere Pluchino che tiene a precisare un elemento: “Ancora una volta non si riesce a dialogare con il sindaco di S.Croce e siamo costretti ad interpellare le istituzioni provinciali per avere le risposte che una intera comunità si aspetta. A questo proposito voglio ringraziare pubblicamente S.E. il Prefetto di Ragusa per essere intervenuto con sollecitazione a aver dato le risposte che tutti si attendevano”.

Redazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. giuseppe dice

    Rosario, non parlare contro il sindaco e la sua giunta,potresti essere accusato di essere di parte, e quindi di non essere credibile. Nessuno può piu parlare a S.Croce, se lo fai potresti essere denigrato e forse anche denunciato.Evviva l’Unione Sovietica…altrove scomparsa…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.