Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Finisce a reti inviolate la gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia, ma è il Santa Croce di capitan Calogero La Vaccara a recriminare maggiormente per le diverse occasioni da rete mancate. La qualificazione alle semifinali del “Memorial Orazio Siino”, si deciderà, quindi, fra quindici giorni a campi invertiti e si ripartirà da una situazione di equilibrio, dalla quale nessuna delle due compagini potrà trarre vantaggio. Il Santa Croce le ha provate tutte, su un campo malridotto dalle piogge torrenziali di questi giorni, ma non è riuscito a scardinare la difesa ospite che ha dimostrato di essere quadrata e ben organizzata. Sinceramente, ci si aspettava di più dai biancoverdi allenati da Formisano, che invece hanno preferito giocare di rimessa, rinunciando al gioco e limitandosi solo a fare lanci dalla difesa verso l’ariete Davide Parisi. Il Santa Croce, invece, ha preferito lasciare in panca il fantasista Nasello e il giovane Quintana, mentre in difesa si è rivisto un buon Giuseppe Scacco che ha fatto coppia con l’ottimo Valerio Ragusa. La cronaca. Primi quindici minuti di studio per entrambe le compagini, interrotto al 17’ da una semirovesciata di Bennardo che terminava alta. Al 21’ Rizzo da buona posizione si faceva deviare un tiro in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Bonarrigo, direttamente dalla bandierina, con un tiro a rientrare impegnava Bevilacqua. Al 40’ era Pisciotta di testa a spedire la palla in rete, ma La Vaccara deviava in corner; l’ultima emozione del primo tempo la regalava ancora Bonarrigo con un tiro in diagonale deviato miracolosamente da Bevilacqua. Nella ripresa i ritmi calavano e gli ospiti arretravano l’azione. Il Santa Croce saliva in cattedra e sfiorava il vantaggio, prima
al 54’ con un colpo di testa di Bennardo e allo scadere del match, all’85’, con una punizione calciata da La Vaccara che terminava di poco alto. Era il Dattilo, però, a rischiare di vincere la partita, al 91’, con un tiro di Davide Parisi sul quale Gurrieri si superava, ma sarebbe stata una grande beffa per i locali.

Fabio Fichera

IL TABELLINO

UPD SANTA CROCE-DATTILO 0-0

UPD SANTA CROCE: GURRIERI, GIARRATANA, BASILE, CASCONE (75’ NASELLO), SCACCO, RAGUSA, PUMA (52’ QUINTANA), BENNARDO, LA VACCARA, BONARRIGO, RIZZO. ALL. BUONCOMPAGNI-LA VACCARA

DATTILO: BEVILACQUA, CATALANO, EMMOLO, DI PAOLA, MARINO S., CINQUEMANI, PARISI V. (67’ BENENATI), PISCIOTTA, PARISI D., MARINO T. (70’ COLOMBA), CUSUMANO (75’ ALBERTI). ALL. CARMELO FORMISANO

ARBITRO: PAOLO MATARAZZO DI SIRACUSA

AMMONITI: GIARRATANA, CASCONE (SC); EMMOLO, PARISI V., PISCIOTTA (D)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…