Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale continua ad organizzarsi in tutto il territorio provinciale e, dopo le costituenti di Ragusa, Vittoria, Chiaramonte e Scoglitti, adesso è pronto a strutturarsi anche negli altri Comuni iblei e nei prossimi giorni verranno presentate le nuove costituenti cittadine. L’On. La Grua, portavoce provinciale, e Giovanni Moscato, coordinatore regionale, ufficializzano la nascita di FDI-An anche a Santa Croce Camerina: “Facciamo i più sinceri auguri di buon lavoro a Davide Mandarà, nuovo portavoce della Costituente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale a Santa Croce Camerina e all’intero gruppo di uomini e donne che hanno, con coraggio, sposato il nostro progetto politico”. Il giovane portavoce Davide Mandarà spiega le ragioni della scelta: “La destra si rimette in cammino! Dopo parecchi anni, nei quali abbiamo sofferto e non poco l’assenza di valide alternative nel centrodestra, finalmente qualcosa è cambiato. Da più di un anno, grazie al coraggio di Giorgia Meloni, oggi possiamo tranquillamente dire che una scelta diversa è possibile. Una iniziativa, la sua, che ha superato brillantemente lo scetticismo iniziale e adesso si avvia ad essere l’unica alternativa seria per quanti vogliono fare politica vera e attiva senza essere invischiati in scandali, inchieste, malcostume e quant’altro – continua Mandarà -. Le lotte intraprese da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale contro le “pensioni d’oro”, la svendita della Banca d’Italia,  la pignorabilità della prima casa, la legalizzazione delle droghe leggere, l’amnistia e l’indulto, l’abolizione del reato di clandestinità e contro la bozza della nuova legge elettorale, che prevede liste bloccate preconfezionate dai partiti escludendo ogni partecipazione della base nelle scelte dei candidati, bastano per convincerci della serietà, affidabilità e concretezza del progetto che Fratelli d’Italia ha già messo in atto a tutela degli Italiani e non al servizio delle grandi lobbies finanziarie”. ‘In nome del popolo sovrano’ è il tema del 1° congresso nazionale di FDI-An che si terra a Fiuggi giorno 8 e 9 marzo, a cui parteciperà, in qualità di grande elettore, anche Davide Mandarà, eletto proprio in occasione delle primarie di FDI svoltesi la scorsa settimana, nelle quali tutti i cittadini hanno potuto esprimere la propria volontà in merito alla scelta dei grandi elettori, del simbolo da utilizzare alle prossime elezioni nonché espresso il proprio giudizio su alcuni attuali e scottanti temi che saranno parte integrante del programma nazionale. “Siamo certi – conclude Davide Mandarà – che anche Santa Croce Camerina ha bisogno di una nuova classe dirigente in grado di combattere, con competenza ed entusiasmo, la cattiva amministrazione di una classe politica che ormai ha fatto il suo tempo”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Cartellone sparisce per la festa, poi riappare:”Perché blackout democratico?”

Ventiquattr’ore per vedere due cartelloni sparire e riapparire in piazza. Quello del grupp…