Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Dal segretario comunale ai dirigenti per finire a sindaco assessori e consiglieri comunali. Il comune di Santa Croce Camerina, ancora inadempiente agli obblighi di legge relativi alla pubblicazione del curriculum vitae e situazione patrimoniale, rischiano pesanti sanzioni che vanno da cinquecento a diecimila euro.

Sono stato contattato dalla segreteria del sindaco, dichiara Rosario Pluchino, consigliere comunale ed ex assessore della giunta Iurato, in merito alla presentazione dei documenti relativi alla legge sulla trasparenza. Per quanto mi riguarda ho già provveduto, non so i miei colleghi, ma doveva essere il presidente del Consiglio, Mariula Zisa a contattarci e a spiegare l’importanza dell’argomento, in quanto le multe vanno pagate con i soldi dei contribuenti. Un presidente che ancora una volta si mostra lontano dalle esigenze sia della città che della civica assise che presiede.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Consiglio comunale: approvata Carta dei Servizi, rinviati due punti all’Odg

Oltre tre ore di discussione, il rinvio di due punti all’ordine del giorno e l’approvazion…