biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

LA FONTANA DELLA “LEGGENDA DI SAN GIUSEPPE” IN DEGRADO: CHI PUO’ RIDARLE LA DIGNITA’ PERDUTA? VIDEO

6 168

Una discarica a cielo aperto è quella che si è presentata ai nostri occhi percorrendo quel tratto di strada fra due dossi, in territorio ragusano, tra le contrade Finocchiara – Randello. A vedersi sembrerebbe una delle tante che purtroppo si incontrano nelle zone della fascia trasformata: un’enorme quantità di bottiglie di vetro, molte clip di plastica per serre, escrementi di animali e una sontuosa parete di canne. Ma cos’ha di speciale questo posto per attirare l’attenzione del nostro giornale? Guardate il nostro video e lo scoprirete…

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
6 Commenti
  1. enzo dice

    vergogna

  2. Peppe G. dice

    Va bene che la storia è importante, ma è da 20 anni che è così… penso non sia una priorità, a cui destinare risorse in questo momento. Meglio concentrarsi su altre questioni ben più rilevanti.

  3. Giovannella dice

    Adesso il ristoro della fontana è la spazzatura!!! Vergogna, le solite schifezze di S.Croce, ormai le conosciamo molto bene!!!

  4. Salvatore dice

    Sono profondamente indignato

  5. Ogni tanto dice

    Mah vedete, ogni tanto anche voi che volontariamente prestate servizio a Santa Croce web riuscite a realizzare un racconto senza essere ne faziosi ne di parte. Le cose giuste, bravi. Ovviamente manco a dirlo che se la fontana era un metro dentro il confine del Paese non avreste perso l’occasione di gridare contro il Comune..cmq per stavolta voto alto.

    Ciao

  6. giuseppe testa dice

    Mah “ogni tanto” riesci ad essere serio? Tu, sei davvero ossessionato dai faziosi, come tutti i sinistroidi della peggiore specie. Quando sotto accusa finite sempre voi, gli altri sono faziosi, quando invece rompevate le scatole a tutti e tutto, quella era democrazia e informazione politicamente corretta. Come diceva il grande Totò, “ma mi faccia il piacere”. Sei semplicemente ridicolo..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.