Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina, nel campionato di serie C2, perde l’ultima gara della regular season, 9-6 nel derby contro il Pozzallo, e dice addio agli spareggi per accedere ai play off. Finisce in questo modo inaspettato la stagione dei camarinensi, caratterizzata da frequenti alti e bassi che hanno pregiudicato fortemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati ad inizio torneo. L’accesso ai play off fino a qualche giornata fa sembrava quasi cosa fatta, visto anche le prestazioni fatte vedere dagli uomini di Peppe Marino. Invece, sabato scorso si è materializzata una debacle incredibile, tale da costringere i camarinensi a dover rinunciare al fotofinish all’obbiettivo degli spareggi promozione che avrebbe potuto proiettare i biancazzurri verso scenari più ambiziosi. La squadra scesa in campo contro il Pozzallo ha fatto vedere fin dai primi minuti di non essere all’altezza della situazione, facendosi incalzare dai locali che chiudevano il primo tempo sul 6-3. La reazione dei camarinensi nella ripresa, consentiva al Kamarina di avvicinarsi alla parità, ma, il Pozzallo aiutato anche dalla fortuna colpiva con precisione mantenendo inalterato il risultato. Il triplice fischio finale era una batosta per il Kamarina che materializzava con mano il fallimento di tutti gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Adesso per la squadra di Marino e per la dirigenza biancazzurra ci sarà il meritato riposo che aiuterà a smaltire la grande delusione, ma, sarà, anche, l’occasione per tirare un bilancio e decidere cosa salvare di questa stagione appena passata.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

La palestra Santa Rosalia si rifà il look: ultimato montaggio dei nuovi fari al led

Sono stati ultimati nella serata di venerdì i lavori di manutenzione all’impianto d’illumi…