Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I borghi a mare del territorio di Santa Croce Camerina si preparano ad accogliere i numerosi turisti che in occasione delle belle giornate di sole e soprattutto in previsione delle prossime festività pasquali preferiranno le nostre zone costiere come meta dove trascorrere momenti di relax.  L’Assessorato Comunale all’ambiente ha predisposto un programma di interventi che sono iniziati oggi e che prevedono la scerbatura del verde pubblico, lo spazzamento delle vie e la pulizia delle spiagge. Tutto ciò interesserà la zona costiera da Casuzze sino a Torre di Mezzo.

“Da oggi e per i prossimi giorni – spiega l’assessore al ramo, Giansalvo Allù – sarà fatto un primo intervento di pulizia delle spiagge. Ritengo che si tratti di un’azione molto importante in quanto le nostre spiagge sono un patrimonio da difendere ed in tal modo ci prepariamo ad accogliere i turisti che si prevedono numerosi in queste festività. L’invito è quello di rispettare il nostro ambiente, evitando di buttare in giro i rifiuti ingombranti, che vanno conferiti presso l’ area di deposito provvisorio in contrada Pezza, conferimento, che lo ricordo, è gratuito”. Intanto a partire da giovedì prossimo, nella circonvallazione del paese saranno eliminati i cassonetti della indifferenziata, in quanto saranno sostituiti da quelli per la raccolta differenziata che andrà fatta seguendo quanto previsto dal calendario di raccolta.

Redazione

3 Commenti

  1. gianni iurato

    9 aprile 2014 a 13:42

    Pulizia straordinaria ? ahahahahah ma da quando pulire le spiagge è diventata una pulizia straordinaria. Per cosa paghiamo allora le tasse. Per dare un contributo di centomila euro ad un gruppo di agricoltori. Sono tornati nell’amministrazione delle figure che fanno solo chiacchere. Peccato perchè li ho votati.

    Rispondi

  2. Della serie: Nun mi po' paci.

    10 aprile 2014 a 06:27

    L’ignorante parla a vanvera, l’intelligente parla poco, il saggio parla se interpellato, il fesso parla sempre!!

    Rispondi

  3. Elettra

    11 aprile 2014 a 10:44

    Quindi pulire le spiagge sarebbe un intervento straordinario?? Beh, perchè farlo allora, trasformiamo le spiagge in una discarica!!! Così chi pulisce straordinariamente, si riposa.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Frasca: “Tre beni confiscati alla mafia nel patrimonio immobiliare del Comune”

Il Comune di Santa Croce Camerina ha dichiarato la propria disponibilità all’acquisizione …