Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si è svolta in maniera ordinata e composta la manifestazione, illustrata in un precedente articolo, prevista dall’Amministrazione comunale in occasione del sessantanovesimo anniversario della Liberazione d’Italia dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945. Il corteo, commosso e attento, ha sfilato lungo il percorso con il sindaco, alcuni rappresentanti della giunta e della protezione civile, il parroco Don Angelo Strada e le Associazione locali dei partigiani, i rappresentanti delle Forze armate e delle associazioni combattentistiche d’arma. Presso la piazza Unita’ d’Italia è stato eseguito l’omaggio ai Caduti della Patria, con la cerimonia dell’alzabandiera. Prima “Bella Ciao” eseguita da Giorgio Baeli e successivamente l”inno nazionale, che è stato magistralmente interpretato da  Gianni Brullo, accompagnato dalle musiche del corpo “Risveglio Bandistico Kamarinense”, hanno fatto da cornice a tutta la cerimonia che ha commosso i presenti. Non sono mancati inoltre l’onore ai Caduti e la deposizione della corona ai piedi del monumento.

Giusy Zisa

VIDEO esecuzione “Inno di Mameli” cantato da Gianni Brullo

[youtube]aSvIkcdIxj0[/youtube]

VIDEO esecuzione “Bella Ciao” cantato da Giorgio Baeli

[youtube]O7PP7dL2q7k[/youtube]

VIDEO esecuzione “canti militari” corpo Risveglio Bandistico Kamarinense

[youtube]CBmKHErTz7M[/youtube]

FOTOGALLERY A CURA DI LINO SCILLIERI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, 2ª Categoria: Occhipinti e Vespertino, l’Atletico vince senza strafare

L’Atletico è brillante solo a tratti, ma basta un gol per tempo per aver ragione della Leo…