Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un falegname di 22 anni di Giarratana, Salvatore Cultrera, manca da casa da venerdì scorso. Dopo la denuncia di scomparsa presentata ai carabinieri dalla madre, sono scattate le ricerche. Gli amici, che lo descrivono come gioviale, socievole, lavoratore e senza apparenti motivi per allontanarsi, hanno detto di averlo visto l’ultima volta venerdì sera. L’indomani mattina la madre si é accorta che il figlio non era rincasato e lo ha chiamato al telefono cellulare, che era staccato. Dopo aver contattato sabato e domenica amici e conoscenti, la donna si è rivolta ai carabinieri. La prefettura di Ragusa ha avviato il piano provinciale di ricerche, alle quali prendono parte, oltre a polizia e carabinieri, militari della Guardia di finanza, agenti di Polizia forestale e provinciale e personale della Protezione civile. Santa Croce Web seguirà questa vicenda e vi terrà informati in tempo reale.

Aggiornamento

Carabinieri e poliziotti hanno terminato di sentire i testimoni in tarda notte. Le due forze di polizia, data l’importanza del caso, stanno operando congiuntamente sotto la guida del Pubblico Ministero, dott. Gaetano Scollo, Sostituto presso la Procura della Repubblica di Ragusa. Le ricerche continuano “sul campo” con l’ausilio dell’unità cinofila della Protezione Civile. Cane in grado di fiutare l’odore delle persone e di ritrovarle. Il cane è impiegato nei due luoghi dove il giovane sarebbe stato visto dopo venerdì sera, in località Cozzo di Giarratana e nel centro abitato di Frigintini. Il coordinamento tecnico delle ricerche viene gestito presso l’unità di crisi della Prefettura di Ragusa che coordina le forze di polizia e di soccorso in campo. La speranza è che il naso del cane possa fiutare una traccia olfattiva del giovane per aver conferma del suo passaggio in loco. Dall’altra parte, negli uffici degli investigatori, c’è stato un via-vai di amici. Poliziotti e carabinieri sono rimasti basiti dalla disparità delle deposizioni fornite dai giovani. Sono molto sospettosi e convinti che molti tra di essi mentano poiché sono state fornite versioni tra di esse contrastanti. Alcuni giovani sono stati ascoltati e riascoltati fino a notte fonda, quasi le cinque del mattino. E questa mattina, da capo, altri sono stati presi dalle autopattuglie e portati davanti agli ufficiali di polizia giudiziaria che svolgono le indagini. Le ricerche continuano. Chi avesse notizie è pregato di chiamare subito i Carabinieri di Giarratana 0932-976001, oppure 113 o 112.

AVVISTATO DUE VOLTE:

Ieri, martedì 27 maggio, Salvo Cultrera sarebbe stato visto due volte, mattina e sera, a Frigintini (Modica).

La prima volta sarebbe stato visto da una donna che ha chiamato i carabinieri di Giarratana. La testimone avrebbe riferito di averlo visto da solo e in buono stato di salute, mentre passeggiava a Frigintini.

La seconda, appunto, ieri sera, intorno alle 22, seduto nei pressi della Banca Agricola della frazione modicana.

Sul posto sono tempestivamente arrivati i militari dell’Arma, ma nessuna traccia del giovane.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Rubano tv e giocattoli (anche a S.Croce): sgominata banda, arrestati 2 rumeni

La Polizia di Stato sgomina banda di rumeni esperta in furti in appartamento e ricettazion…