Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Gli abitanti di contrada Marchesa lamentano la scarsa attenzione che il comune dedica ai piccoli problemi della  zona. Il signor Guglielmo Mandarà denuncia lo stato di degrado della contrada: “Insetti di vario tipo come zanzare, pulci, zecche, rettili, fanno da padrone creando non poche difficoltà a chi abita il posto. Senza contare il pericolo costituito dalle erbacce secche che possono diventare causa di incendi. Ci sentiamo abbandonati, non parlo solo per me, ma anche a nome di tutti i residenti la zona: cosa si aspetta per effettuare una disinfestazione radicale?” Appare sconsolato Mandarà: “La storia si ripete, cambiano gli amministratori, ma la musica è sempre la stessa. Prenderemo in considerazione il trasferimento in massa a Punta Secca, l’unico sito preso in considerazione dall’Amministrazione comunale. Gli altri quartieri del paese possono aspettare”.  Questo lo sfogo di un impotente abitante di contrada Marchesa che, a dispetto del nome,  è quanto di più degradato si possa immaginare.

 Salvo Dimartino

Un Commento

  1. ROCCO da Butera

    14 giugno 2014 a 17:09

    Cumpari a Butera ci fannu u cochitel di insetti pirchi u faciti vui e ci purati no bicchieri o comuni e ci faciti assaggiari a si amministraturi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…