Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Oggi, intorno a mezzogiorno, gli operatori di salvataggio dell’associazione sportiva naturalistica Sea’s Life, che svolgevano il loro servizio nella postazione ubicata nella spiaggia vicino il Palmento a Punta Secca, hanno portato in salvo il il giovane F.R., originario di Catania. L’incidente è avvenuto a più di 500 metri dalla postazione dei bagnini: il giovane che stava facendo il bagno è stato colto di sorpresa dalle forti correnti che caratterizzano quel tratto di mare e non riuscendo a contrastare tale forza non è riuscito a tornare a terra. Per fortuna l’intervento degli operatori Taranto e Modica ha riportato alla tranquillità in poco tempo la situazione in spiaggia. Il ragazzo ne è uscito illeso ed ha riportato solo un leggero shock dovuto alla paura ed alla bassa temperatura dell’acqua e quindi è stato trasferito in ospedale dagli operatori del 118. Raccomandiamo ai bagnanti di avere la massima prudenza in giornate con condizioni meteo marine avverse, consigliamo di preferire le spiagge dove sono presenti le postazioni di salvataggio e di seguire le indicazioni dettate dalle bandiere con particolare attenzione alla bandiera rossa che indica la pericolosità della balneazione.

Redazione

Foto di Gianni Giacchi

Un Commento

  1. dux

    12 luglio 2014 a 17:25

    Appena si riprende dategli un paio di iargiate come si ricia o palummiento così impara cosa significa far rischiare la pelle agli altri per salvare la sua!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Comiso, arrestato rapinatore violento: ha aggredito e derubato due persone

I fatti sono accaduti la notte scorsa a Comiso: due distinti, gravi episodi a distanza di …