Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Regione ha reso noto l’elenco dei comuni siciliani i cui progetti dei cantieri di servizio per disoccupati sono stati approvati in questa prima fase. Le amministrazioni che sono riuscite a presentare la documentazione in tempo e quindi a partire immediatamente sono per la nostra provincia: Acate, Giarratana, Ispica, Ragusa, Santa Croce e Vittoria. Rimangono fuori in questa prima fase gli altri sei comuni. A Santa Croce approvati 4 progetti che immetteranno in servizio 40 unità lavorative e destinati circa 86.000 euro di finanziamenti. Ecco sotto la tabella dei progetti finanziati riferiti al solo comune di Santa Croce Camerina.

Redazione


3 Commenti

  1. marco

    16 luglio 2014 a 13:05

    fino ad ora non sono partiti neppure i vecchi cantieri e di già si pensa ai nuovi penso che vada a finire come i primi cantieri o partiranno tutti sti benedetti cantieri

    Rispondi

  2. Franco

    17 luglio 2014 a 18:00

    Bene ora posso lamentarmi tranquillamente…
    cari politici di santa croce… ma con quali criteri vengono assegnati questi cantieri? Io sono Disoccupato e Senza Nessun Reddito, ho fatto la domanda e non è stata accettata… cos’hanno in più quelli che l’hanno avuta? La casa in affitto?? ma voi credete che uno che non ha un soldo, quando il comune gli dà ben 300 euro 3 volte l’anno.. che fa…paga l’affitto? e cosa mangia? la casa?

    Rispondi

  3. santacruciaro

    21 luglio 2014 a 17:54

    cari politici e company ce solo da vergognarsi per come state affrontando le vicende la gente e stanca di voi e di come state governando santa croce chi vuole lavorare nn lo fate lavorare e date lavoro a chi non ne vuole poi vi lamentate sempre i raccomandati trovano i lavori e chi nn ha niente nn deve avere niente vergogna

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Torna la Ciclolonga della Solidarietà: domenica alle 8.30 scatta Pedalavis

Pronti… VIA!!! Anche quest’anno è arrivato il tanto atteso appuntamento con “Pedalavis”, l…