Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’associazione “Gli Ultimi Cantastorie” e la “Stars kamarina” hanno organizzato uno straordinario evento di cultura popolare per giorno 13 agosto, presso l’Arena Golden di Scoglitti. Si tratta dell’Opera dei Pupi, un evento rappresentato dalle nostre parti oltre quarant’anni fa per l’unica ed ultima volta. A portare in scena  l’opera (Patrimonio  orale e Immateriale dell’Umanità dal 2008, primo patrimonio italiano ad essere inserito in tale lista) è la famiglia Puglisi, di Sortino, che porta avanti l’antica tradizione di famiglia ormai da generazioni. L’Opera dei Pupi è un tipo di teatro delle marionette, in cui i protagonisti sono Carlo Magno e i suoi paladini. Le gesta di questi personaggi sono trattate attraverso la rielaborazione del materiale contenuto nei romanzi e nei poemi del ciclo Carolingio, l’opera è tipica della tradizione siciliana dei “cuntastorie” da non confondere con i cantastorie (che invece narravano fatti di cronaca). L’opera dei Pupi si affermò nell’Italia meridionale nella prima metà del XIX secolo, a Napoli, grazie a Giuseppina d’Errico, chiamata donna Peppa, e successivamente in Sicilia, tra la seconda metà del XIX e la prima metà del  XX secolo. Lo spettacolo inizierà alle 21, potrete acquistare i biglietti in prevendita fin da subito nei punti vendita autorizzati. Il prezzo, assolutamente popolare, è di 6 euro, sono previsti sconti per associazioni culturali e ricreative, telefonando ai numeri 360/655059 e 320/6806085. Trattandosi di un evento più unico che raro, si prega di  prenotare subito il posto per evitare di perdere lo spettacolo che affascinerà di sicuro adulti e bambini.

 Salvo Dimartino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Per noi è sì”: Licitra e Arezzo superano la prima audizione a X-Factor VIDEO

Due ragusani con la musica nel sangue, capaci di trasmettere emozioni. Lorenzo Licitra, gi…