Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

E’ stato trovato morto Luigi Zisa, l’uomo di 67 anni ex bancario scomparso lunedì pomeriggio a Scoglitti. Il cadavere è stato rinvenuto in c.da Salina, a pochi passi dalla struttura ricettiva di Kastalia. Sembra che il decesso sia sopraggiunto per cause naturali. Zisa era nato a Santa Croce Camerina il 24 maggio del 1947, ma risiedeva a Ragusa in via Pietro Nenni 73. Era sposato. L’uomo soffriva di alcune patologie croniche, tra le quali diabete, e aveva continuo bisogno di farmaci. Zisa si era allontanato da casa con la propria autovettura. L’uomo vantava anche una carriera importante anche a livello sportivo. Nel 1977-78, il Ragusa calcio lo prelevò proprio dal Santa Croce e lo fece esordire nel girone unico di serie C, quando la squadra era allenata dal tecnico uruguaiano Washington Cacciavillani. Dopo la denuncia della scomparsa da parte della famiglia, era stato immediatamente attivato il Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse e disposto l’impiego delle Forze di polizia, delle Polizie Municipali di Ragusa e Vittoria, dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale e della Protezione Civile Regionale nell’attività mirata di controllo del territorio. Purtroppo è stato tutto inutile.

Redazione

Luogo del ritrovamento della sua macchina

Ritrovamento del corpo di Luigi Zisa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa, giovane arrestato per furto di energia elettrica. Controlli a Santa Croce

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno eseguito nella giornata di ieri diverse perq…