Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Grande performance degli Schema Zeta, che sabato 26 luglio si sono aggiudicati il primo premio del Free Power Fest di San Giovanni Gemini (Agrigento), un contest Rock/Metal giunto alla IV edizione, che ha visto sfidarsi, a colpi di chitarre e assoli, quattordici band provenienti da tutta la Sicilia. Per gli Schema Zeta era solo la prima esibizione in terra agrigentina, ma il gruppo si è contraddistinto per l’esecuzione e la performance sul palco, oltre che per i propri brani. La band si è esibita con gli inediti “Eredità”, “Creatura del Buio” e “Viola”, con “Fade to black” (cover dei Metallica) e “Hallowed by the name” (cover degli Iron Maiden). Nonostante i brani inediti fossero totalmente nuovi all’ascolto, il pubblico (oltre 1000 persone) si è divertito e ha partecipato, convincendo anche i giudici ad assegnare il primo Premio, come miglior band del contest. “Presenza scenica trascinante, livello strumentale ottimo e potente: carisma e passione” è stato il commento della giuria.

Gli Schema Zeta sono una Rock/Metal Band nata a Santa Croce nel 2007, che ormai da qualche anno suona in giro per la provincia di Ragusa e per tutta la Sicilia, comprese le grandi piazze come Catania e Palermo. Hanno pubblicato una demo di 3 pezzi  (Eredità, 2009) in cui è fondamentale la scelta di cantare i brani in italiano, anziché in inglese, come la maggior parte delle Metal bands. A fine 2013 hanno registrato il loro primo disco (intitolato Viola), al Rec Musica Studio (Santa Croce Camerina) sotto la guida del maestro Francesco Zacchi di Modena. Disco di 11 tracce (comprese le 3 della demo ri-arrangiate) che è in lavorazione ed entro il 2014 vedrà la luce. Nel frattempo, gli Schema Zeta suonano Live in provincia e in Sicilia, portando in giro un Tributo ai System Of A Down, varie cover (Metallica, Iron Maiden ed altri) e soprattutto i brani propri ancora inediti.

Auguriamo tutto il meglio agli Schema Zeta e per chi volesse seguirli ecco 2 imminenti appuntamenti da non perdere:

Pagina Facebook ‘Schema Zeta’: https://www.facebook.com/schemazeta

Line up:
– Gianni Zed (voce e chitarra)
– Giuseppe Puglisi (chitarra e cori)
– Walter Coniglione (Basso)
– Marco Aquila (Batteria)

Un Commento

  1. Gianni Zed

    2 agosto 2014 a 14:20

    Un piccolo appunto: l’organizzazione mi ha comunicato che sono state stimate circa 4000 persone presenti al Free Power Fest 2014 😉 . Cmq, grazie di cuore per l’ articolo. E’ stato un evento davvero eccellente e ben organizzato. Spero tanto che nella nostra zona ci permettano di organizzarne uno simile prima o poi 😉 .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa Ibla, al Donnafugata una mostra sulle amanti di Rossini, Bellini e Verdi

Tre grandi teatri italiani “racchiusi” all’interno di uno dei teatri più piccoli al mondo …