Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Manda ottimi messaggi il nuovo Santa Croce targato Buoncompagni-La Vaccara, che nella seconda uscita stagionale impone il pari (2-2) a un buon Vittoria che mister Giovanni Campanella sta forgiando in vista dell’esordio in Coppa Italia contro il Modica. È stata un’ottima sgambata, suddivisa in quattro tempi da 25 minuti, nella quale la giovane squadra biancazzurra, ancora priva di Scacco e Rizzo, ha fatto vedere ottime individualità e soprattutto sprazzi di buon gioco. Buone le risposte in campo date dai nuovi Piluso, Ruscica e Incardona e della new entry Angelo Nei, così come si è confermato leader indiscusso della manovra camarinense quel Carmelo Bonarrigo che alla soglia dei quarant’anni dimostra ancora di possedere una classe sopraffina sprecata per il campionato di Promozione. A segno per i camarinensi, come nella precedente gara amichevole contro il Macchitella Gela, Bonarrigo su rigore, che ha risposto alla rete degli ospiti siglata da Rametta, e Incardona che ha pareggiato definitivamente dopo il raddoppio messo a segno da Strano. “Sono molto soddisfatto dalle risposte che sto ricevendo dal campo – dice mister Calogero La Vaccara –. La squadra sta crescendo di giorno in giorno e reputo positivo anche l’apporto che i giovani stanno dando in questo momento. Io e Buoncompagni li stiamo visionando attentamente e entro l’inizio del campionato decideremo chi di loro farà parte della rosa”. Il Santa Croce continuerà il suo programma delle amichevoli domani pomeriggio affrontando il Modica, quindi, dopo la seduta di allenamento di giovedì, saranno concessi alla squadra due giorni di riposo per le festività di Ferragosto.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, replica del Santa Croce alla Real Boys: “Troncata ogni collaborazione”

Al comunicato reso qualche giorno fa dall’A.S.D. Real Boys Santa Croce (clicca qui p…