Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riceviamo e pubblichiamo per intero una nota informativa protocollata, inviataci dal consigliere comunale Luca Agnello del gruppo “Noi Ci Crediamo” e indirizzata al sindaco, relativa al finanziamento da parte del Ministero allo Sviluppo Economico con un bando avente come oggetto interventi di efficientamento e/o produzione di energia da fonti rinnovabili sugli edifici comunali.

Al Sindaco del Comune di Santa Croce Camerina
Al Presidente del Consiglio comunale

OGGETTO: nota informativa bando finanziamento interventi di efficientamento e/o produzione di energia da fonti rinnovabili sugli edifici comunali.

Il sottoscritto Consigliere comunale Luca Agnello con la presente intende informare la S.V. dello stanziamento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico con l’Avviso pubblico CSE – Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza Energetica, la nuova iniziativa del POI Energia, di circa 15 milioni di euro a fondo perduto fino al 100% del costo ammissibile per interventi di efficientamento e/o produzione di energia da fonti rinnovabili sugli edifici comunali in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia (Regioni Convergenza).
Potranno presentare la domanda le Amministrazioni comunali delle Regioni Convergenza che intendano realizzare interventi su edifici di proprietà e dei quali abbiano la disponibilità esclusiva, della stessa, oppure di proprietà del Demanio o di un’altra Amministrazione pubblica e che siano nella disponibilità esclusiva del Comune che presenta la domanda.
Sono finanziabili gli impianti fotovoltaici, solari termici, pompa di calore per la climatizzazione e servizi connessi, i beni per l’efficienza energetica. Gli interventi devono avere un importo compreso tra 40.000,00 e 207.000,00 euro (soglia comunitaria ex art. 28, co. 1, lett. b) del Codice Appalti).
Per essere ammessi al finanziamento, i Comuni devono effettuare l’acquisto e l’approvvigionamento dei beni e servizi tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). A partire dal 4 luglio 2014 è possibile attivare la Richiesta di Offerta (RdO) tramite il MePA, per l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi proposti dai fornitori abilitati all’interno del MePA in riferimento al bando di abilitazione “Fonti rinnovabili ed efficienza energetica”.
La RdO dovrà fare riferimento a beni e servizi rispondenti alle caratteristiche, agli obiettivi e alle finalità indicate nella diagnosi energetica dell’edificio su cui si intende realizzare l’intervento, previamente effettuata dal Comune (per approfondimenti sulle diagnosi energetiche, leggi le FAQ sul sito POI – Energia).

Le richieste di concessione del contributo possono essere presentate a partire dal 21 luglio 2014, con le modalità che il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato sui siti di riferimento il 4 luglio 2014. I contributi saranno assegnati sulla base di una procedura a sportello, nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione delle istanze e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Le modalità per effettuare la richiesta di offerta tramite il MePA sono illustrate nel sito acquistinretepa.it; quelle per presentare la richiesta di contributo, nel sito poienergia.gov.it. Per maggiori informazioni sulla piattaforma acquistiretepa.it, è possibile contattare il numero verde 800 90 62 27; sui contenuti tecnici o amministrativi dell’Avviso è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 il numero azzurro 848.886.886.

Con l’auspicio che questa Amministrazione possa cogliere questa importante opportunità, rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti.

il Consigliere comunale Luca Agnello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il progetto di Avis e Mov. Animalista: “Donare due volte: una casa e una vita”

In occasione del Natale solidale 2017, l’Avis di Santa Croce Camerina e il Movimento…