Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con riferimento all’articolo pubblicato su Santa Croce Web a firma di Antonella Galuppi il giorno 9 cm, a norma delle vigenti Leggi regolanti la materia, si chiede di pubblicare la seguente risposta :

Utenza Barbara D’Ambrogio: E’ noto agli abitanti ed Utenti di Santa Croce Camerina che il Servizio idropotabile è somministrato ininterrottamente nelle 24 ore ed a pressione nelle contrade a mare, mentre è turnato e suddiviso in tre macro aree nella cittadina. Il vetusto impianto idropotabile della Cittadina consente la consegna dell’acqua potabile a livello del contatore piano stradale. La zona in cui ricade l’utenza Barbara D’Ambrogio è somministrata dalle ore 5,30 alle ore 11,30, è d’obbligo che gli immobili del vecchio abitato siano forniti di idonee vasche di accumulo poste a livello del suolo al fine immagazzinare l’acqua in quantità tale da sopperire alle ordinarie esigenze. La signora D’Ambrogio ha stipulato il contratto di utenza il giorno 27 febbraio 2014; alcuna segnalazione di mancanza di acqua è pervenuta al Concessionario da parte della signora D’Ambrogio prima di oggi giorno 11 agosto 2014; a seguito della segnalazione del giorno 11 agosto 2014 è stato accertato che l’acqua arriva regolarmente al contatore, l’immobile è dotato di un serbatoio posto a ml 2,50 di altezza, sprovvisto di elettropompa. Ad oggi la prima ed unica fattura emessa scaduta il 11 giugno 2014 non è stata pagata.

Utenza Raffaela Salvo: la nipote della signora si è recata presso i nostri Uffici il giorno 22 novembre 2013 richiedendo di rateizzare le morosità di n. 5 quadrimestri a seguito delle Diffide 673 del 2012 e 639 del 2013 ; con provvedimento del Direttore prot. 518 del 30 gennaio 2014 è stato concesso il pagamento in 6 rate del complessivo dovuto di € 464,09. Il provvedimento ed i bollettini prestampati non sono stati ritirati; persistendo la morosità con Ordine di servizio del 28 luglio 2014 è stata RIDOTTA la somministrazione. Il giorno 8 agosto la nipote della signora ha presentato altra istanza di rateazione prontamente accordata ed in pari data alle ore 10.45 è stata ripristinata la somministrazione, l’acqua è stata erogata il giorno successivo con il Turno della zona . Tanto è comunicato, ad onor del vero.

Distinti saluti. A. Guidotto

2 Commenti

  1. Franco

    12 agosto 2014 a 14:01

    Ovviamente non mi intrufolo in faccende che non mi riguardano…voglio fare notare solo la frase “IL VETUSTO IMPIANTO IDROPOTABILE”… come dire…. se non funziona, che colpe ne abbiamo??

    Rispondi

  2. sabrina

    12 agosto 2014 a 23:47

    Mia sorella ha fatto ventimila viaggi e voi o per lo meno le segretarie le hanno detto che non erano mai pronte quindi cercate di sistemare le cose negli uffici e di dare un po di ordine a tutto

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

P.Secca: stop al traffico dalle 18, no alla vendita di lattine e bottiglie di vetro

Transito veicolare interrotto dalle 18 e divieto assoluto di somministrare bevande e alcol…