Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop
Si è svolta presso il ristorante la Falena di Marina di Ragusa, la conferenza stampa di presentazione del concorso regionale, giunto alla fase finale, di ‘Miss Reginetta d’Italia’ in programma questa sera in Piazza Duca degli Abruzzi a Marina di Ragusa. Sarà presente anche il patron della manifestrazione, Devis Paganelli. In un clima di cordialità Paganelli ha risposto alle domande di Liliana Russo che ha curato la rassegna stampa e l’incontro con i giornalisti, spiegando ai presenti il suo ruolo di talent scout come supervisore dell’intero procedimento concorsuale dove il talento è assoluto protagonista. Paganelli ha precisato inoltre che, seppur la manifestazione è un concorso di bellezza. “non c’è mai la sola bellezza in assoluto da premiare”. Martina Iemolo, padrona di casa per l’evento che rappresenta ben due provincie, Ragusa e Siracusa, ha illustrato il suo fortunato percorso professionale della Style Agency Eventi, che si avvale della opportuna collaborazione anche di Giuseppe Messina, talent scout nazionale e regionale. Necessario appare per la Iemolo che, oltre la bellezza, le ragazze in concorso devono necessariamente riuscire a mostrare l’intelligenza e l’astuzia nel comunicare dalla passerella per mostrare quanto credono in quello che fanno e quanta grinta sia necessaria a portare avanti i loro obiettivi. E’ stato lo stesso Messina a spiegare il compito di talent scout che va oltre il concorso di bellezza e mira ad inserire nel mondo dello spettacolo le ragazze che hanno talento e meritano di andare oltre le passerelle, puntualizzando con orgoglio che al Sud abbiamo i migliori protagonisti in assoluto. Lo staff della Style Agency era presente al completo stamane in conferenza: ognuno con il suo ruolo specifico e tanta voglia di crescere. Rosita Siciliano, addetta alle pubbliche relazioni, Paola Torlone per gli allestimenti, Giovannella Chessari diventata nel tempo punto di riferimento sicuro per tutte le ragazze. L’obiettivo finale che si propone la Iemolo è anche portare in scena la cultura, oltre allo spettacolo, per una crescita del territorio che vive momenti difficili e spesso inopportuni.
Giusy Zisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Deborah Iurato presenta il concerto di P.Secca: “Mi emoziona tornare a casa”

“Sono Ancora Io”, il tour di Deborah Iurato, si ferma a Punta Secca per l’unic…