Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Una scossa di terremoto è stata registrata oggi alle 05:45 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’evento è stato violento e ha interessato il sud della Grecia, nel Mare di Creta, ad una profondità di 80 chilometri. Tale ipocentro ha permesso alle onde di espandersi e far risentire il tremore al sud Italia, principalmente in Puglia e in Sicilia. Le città più vicine all’epicentro sono state Gefyra a 50 chilometri e Sparta a 120.

La tensione in quell’area dove è stato provocato il terremoto oggi è molto alta e spesso si verificano eventi di questa portata. Ingv e molti altri enti sismologici mondiali hanno registrato la scossa e sono d’accordo sulla magnitudo e la profondità. Il terremoto è stata avvertito, seppur in modo lieve, anche a Santa Croce Camerina e in provincia di Ragusa. Al momento non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Centro “Terza Primavera”, rinnovato il comitato di gestione: due nuovi ingressi

Rinnovate le cariche del comitato di gestione del Centro Diurno di Santa Croce Camerina. I…