Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera di un turista di Verona, corredata di foto, che lamenta qualche disservizio nella zona Torre di Mezzo-Cannitello.

“Ritorniamo al nostro problema, vecchi mobili ed elettrodomestici da smaltire affiancano i contenitori. Direte voi che la colpa è del cittadino, giusto, ma siamo sicuri che la colpa è solo sua? Ha più colpa chi sporca o chi ha il dovere di pulire? Il comune e le autorità devono trovare il modo per evitare che gli incivili vadano a buttare i rifiuti ingombranti nelle varie discariche abusive (vedi oasi cannitello, che è una bomba ecologica) o nelle serre in disuso che fra l’altro deturpano l’ambiente senza che nessuno prenda provvedimenti. E per favore non ci invitate alla finta raccolta differenziata dei rifiuti, prima occupatevi dell’ordinario e della bonifica delle aree degradate. Ma una pulizia straordinaria ogni anno è così difficile da effettuare? Grazie per l’ospitalità”.

Claudio Fidelio

Lettera arrivata in redazione

Pagina 1

Pagina 2

3 Commenti

  1. emanuele mandara

    30 agosto 2014 a 16:10

    Cosa ha risposto la giunta comunale? Come si è giustificata? Non se ne parla di niente; se fosse stata qualcosa per P.Secca allora si; Io potrei suggerire la risposta:” a noi della giunta comunale piace il sempre verde nelle strade, nelle vie, sotto i marciapiedi e così via.

    Rispondi

  2. Giovannella

    31 agosto 2014 a 07:41

    La Sindaca non fa altro che ripetere: Soldi NON ce ne sono?? Ma ne siamo sicuri….E nel mentre, spende 11.700€ per delle fioriere.
    Mantenere puliti gli ambienti, ha un costo decisamente minore!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  3. marco

    4 settembre 2014 a 14:39

    invece di prendervela con il sindaco, la giunta ,ecc ecc cominciate voi cittadini stessi a non buttare i rifiuti nelle piazzole o a fare il lancio del sacchetto dalla macchina in corsa cominciate da questo , e’ gia tanto , se poi vedete qualcuno a farlo bhe, denunciate magari con una bella foto.. più senso civico per ognuno di noi e meno lamentele.uscite dagli schemi del “tutto mi e’ dovuto” non funziona cosi…..un consiglio per il sindaco cominci a far ispezionare qualche sacchetto come fanno al nord molte volte c’e sempre qualcosa che faccia risalire al proprietario della “merce” magari qualche sanzione non ci starebbe proprio male

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Torna la Ciclolonga della Solidarietà: domenica alle 8.30 scatta Pedalavis

Pronti… VIA!!! Anche quest’anno è arrivato il tanto atteso appuntamento con “Pedalavis”, l…