2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

La raccolta differenziata anche al mercato del giovedì: Fare Ambiente e l’amministrazione spingono

1 198

Anche i rifiuti prodotti in occasione del mercato settimanale del giovedì a Santa Croce Camerina andrebbero conferiti in modo differenziato? A questo scopo interviene ‘Fare Ambiente’ e attraverso il presidente provinciale, Salvatore Mandarà, propone che, su un’area appositamente individuata, occorrerebbe depositare almeno due container definiti ‘scarrabili’, suddivisi in comparti, per la raccolta differenziata di carta e cartone, frazione organica e vegetale del rifiuto umido, rifiuti misti (con esclusione di carta e umido). A conclusione della loro attività, gli operatori commerciali sarebbero così ‘invitati’ a pulire lo spazio occupato e a conferire i rifiuti nei contenitori, rispettando questa differenziazione, entro le prime ore del pomeriggio, così da consentire la successiva pulizia stradale da parte degli operatori ecologici. Il giovedì l’area mercato accoglie parecchie persone, tra cittadini e visitatori. «Non può l’amministrazione non dare un segnale di grande attenzione ed efficienza: adottando questo sistema riusciremo a separare rifiuti che da sempre finiscono nel secco indifferenziato» riferisce Mandarà. L’attività rientrerebbe tra gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale di promozione della raccolta differenziata dei rifiuti e di mantenimento di una città pulita e vivibile. Nell’ultimo periodo, infatti, ci sono giunte delle  polemiche sull’abbandono di rifiuti da parte degli ambulanti del mercato ed è, perciò, stata valutata dall’associazione l’opportunità di favorire la partecipazione degli stessi operatori economici, informandoli opportunamente e coinvolgendoli in un processo di responsabilizzazione.

Giusy Zisa

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. santacruciaro dice

    sono pienamente daccordo con il signore salvatore mandarà ma mi chiedo perchè nn farlo anche in paese dove una volta esistevano i contenitori nn dico di mettere tutto ma solo plastica vetro carta umido e secco si puo fare porta a porta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.