Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un rigore dubbio in pieno recupero costringe il Santa Croce alla prima sconfitta in campionato contro un Palazzolo non irresistibile, che ha approfittato della giornata negativa del signor Federico Severino di Catania. È stato proprio la “giacchetta nera” a ergersi in negativo in questa gara nella quale il gioco del calcio è stato onorato, con grandi giocate e un spettacolo degno di questo sport. I camarinensi sono usciti dal campo fortemente demoralizzati, anche perché, dopo aver recuperato due reti di passivo, si sono visti infliggere una pesante punizione che ha spezzato ogni sogno di conquista di almeno un punto. Colpa anche degli avanti di casa che hanno fallito diverse occasioni sotto rete che potevano far girare il risultato a favore del Santa Croce. La cronaca. Il Santa Croce gioca a calcio, ma, a passare in vantaggio incredibilmente è il Palazzolo al 31’ con un colpo di testa di Sollano su cross di Sirugo. I locali non mollano e al 35’ Basile sfiora il pareggio, così come, al 40’, prima Puma, poi Ragusa si divorano due occasioni incredibili. Così, al 45’ gli ospiti raddoppiano con un rigore procurato da Sirugo e trasformato dallo stesso attaccante. Nella ripresa i biacazzurri partono forte, ma il primo brivido lo regala il Palazzolo con il palo colpito da Sollano. Al 66’ i locali accorciano le distanze con Incardona e dopo centoventi secondi pareggiano con un rigore di Bonarrigo. Il Santa Croce si butta in avanti a testa bassa e all’80’ Incardona fallisce la rete del vantaggio. Bonarrigo lo imita all’88’. Quando tutti si aspettavano il fischio finale, il direttore di gara s’inventava un rigore dubbio che Sirugo trasformava regalando i primi tre punti al Palazzolo.

Fabio Fichera

IL TABELLINO

UPD SANTA CROCE-SPORTING PALAZZOLO 2-3

UPD SANTA CROCE: LA MALFA, CONSALVO, NEI, RUSCICA, RAGUSA, BASILE, IURATO (84’ ZISA), PILUSO, PUMA (52’ LA VACCARA), BONARRIGO, INCARDONA. ALL. SAMUELE BUONCOMPAGNI

S.PALAZZOLO: AGLIANO’, SARACENO, ACCARDO (91’ SALVADORI), QUARTO, GENOVESE, RICCA, SOLLANO, NASTASI, SIRUGO, GERMANO (84’ LINARES), LENTINI. ALL. MASSIMILIANO ATTARDO

ARBITRO: FEDERICO SEVERINO DI CATANIA

RETI: 31’ SOLLANO (P), 45’ RIG. SIRUGO (P), 66’ INCARDONA (S), 70’ RIG. BONARRIGO (S), 91’ RIG. SIRUGO (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Real Boys, sfilano al Kennedy i baby-calciatori di 6 e 7 anni: lo sport è festa

Nel giorno della festa dell’Immacolata, allo stadio comunale di Santa Croce la Madonna è s…