Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Medicina Omeopatica/Omeopatia, fondata dal medico tedesco Christian Friedrich Samuel Hahnemann (1755-1824), è un metodo clinico e terapeutico che esamina il paziente nella sua globalità, prendendo in considerazione unitariamente sia gli aspetti fisiologici, anatomici, costituzionali, ereditari, che quelli temperamentali, emotivi, mentali. Il medico omeopata non vede il paziente come un insieme di organi, ma si rende conto che esiste anche e soprattutto un mondo emozionale e psichico, che non deve essere escluso dalla raccolta dei sintomi. Anzi, questo detiene un ruolo importante nella manifestazione della malattia, come pure nel raggiungimento della salute. Quindi, il medico omeopata tiene conto delle differenze individuali, della “storia” del paziente e cura ciascuna persona con il proprio rimedio, scelto su misura dopo un’attenta visita. Non vi sono cure uguali per tutti, ma ciascuna va personalizzata e adattata al singolo, caso per caso. Dietro ogni malattia, infatti, c’è un MALATO. È il malato che va innanzitutto curato per poter vedere scomparire la malattia. Non è sicuramente un buon metodo quello di sopprimere con la forza i sintomi senza comprendere da cosa sono originati: l’Omeopatia, invece, non sopprime i sintomi, ma aiuta a guarirli dall’interno, cioè promuove l’autoguarigione.

Giorgio Marcialis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Centro “Terza Primavera”, rinnovato il comitato di gestione: due nuovi ingressi

Rinnovate le cariche del comitato di gestione del Centro Diurno di Santa Croce Camerina. I…