Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina, nel campionato di serie C2 di calcio a 5, conquista il primo punto esterno, andando a pareggiare per 4-4 sul campo dei Calatini calcio a 5 Caltagirone. Ottimo risultato ma tanto rammarico per la squadra di mister Concetto Salone, che all’ultimo secondo di gara ha avuto la possibilità di portare a casa l’intera posta in palio, se Giovanni Sammito avesse centrato il tiro libero concesso dal direttore di gara nell’ultimo minuto della contesa. La cronaca vede un Kamarina in palla e arrembante nelle zone del portiere locale. I camarinensi, infatti, con dei micidiali attacchi riuscivano a portarsi in vantaggio per ben due volte, con un super Salvatore Incorvaia. I locali non si scoraggiavano e prima del fischio finale della prima frazione di gioco riuscivano a portare il punteggio sul 2-2. Nella ripresa erano ancora i locali a fare la partita, completando la rimonta con la rete del sorpasso (3-2). Salone spronava i suoi e il pareggio era cosa fatta con Diego Licitra che come al solito si faceva trovare nel posto giusto per insaccare in rete. Neanche il tempo per esultare e i locali ripassavano in vantaggio, ma Sammito, dopo pochi minuti, ristabiliva la parità. Lo stesso giocatore sciclitano, come raccontato sopra, avrebbe avuto poi la clamorosa possibilità di poter essere il “man of the match”, ma il suo tiro libero non ha avuto fortuna. “Bisogna comunque vedere il bicchiere mezzo pieno e accontentarsi di questo ottimo punto – dice mister Salone –. Siamo ancora all’inizio del torneo e tutto è rimediabile. Di positivo ci resta il punto conquistato, ma soprattutto l’ottima prestazione fatta sul campo”.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, grande evento per le Feste: arriva a S.Croce il “Flight Warriors Italy Tour”

Si terrà martedì 19 dicembre a Santa Croce Camerina, presso il palazzetto comunale Santa R…