Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Santa Croce strapazza a domicilio il Città di Valverde con un perentorio 7-0 e ritorna alla vittoria dopo la sfortunata sconfitta contro il Palazzolo. Troppo poca cosa l’avversario dei camarinensi che già dopo dieci minuti di gioco soccombeva per 3-0. Ad aprire le danze della goleada biancazzurra è stato Carmelo Bonarrigo con una delle sue azioni solitarie, seguito da Puma. All’8’ era invece Ruscica a triplicare e prima della fine della frazione Piluso portava a quattro le reti del Santa Croce. Nella ripresa i ritmi della gara prendevano la forma di una partitella d’allenamento con i locali a fare pietosamente da sparring partner. Il Santa Croce, seppur non forzando, marcava la quinta rete con Puma (doppietta per il giocatore ragusano) e subito dopo sestuplicava con Salvatore Incardona. La settima ed ultima rete camarinense arrivava grazie al tiro di Andrea Consalvo che così chiudeva la contesa e il generoso score della seconda vittoria del Santa Croce in campionato.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: Barravecchia segna e para, il CS Kamarina si arrende (1-4)

  Uno stop che fa male: il Kamarina perde in casa contro il più quotato Mascalucia (s…