Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Torna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce del duo tecnico La Vaccara-Buoncompagni che affronterà la capolista Atletico Gela. La gara valevole per la quinta giornata del campionato di Promozione, si disputerà sul green del “Kennedy” con l’handicap della mancanza del pubblico amico, in quanto l’impianto sportivo è privo della necessaria agibilità per la fruizione degli spettatori. La società camarinense per facilitare la visione della gara agli appassionati di calcio di Santa Croce, dapprima aveva pensato di trasferirsi a Comiso, ma problemi burocratici hanno portato la dirigenza a preferire di giocare a porte chiuse. Nonostante ciò, la squadra ha vissuto una settimana serena e sulle ali dell’entusiasmo per la sonante vittoria di domenica scorsa e ha preparato la gara di domani nei minimi particolari. I due tecnici per l’occasione avranno a disposizione l’intera rosa dei giocatori, compreso lo stesso mister Calogero La Vaccara che ha scontato la giornata di squalifica. L’unico in dubbio rimane il difensore Giuseppe Scacco che in settimana si è allenato poco, mentre il resto la truppa è abile e arruolata. Il modulo di gioco, quindi, sarà quello usato nelle partite precedenti contro il Comiso e il Palazzolo, vale a dire con la difesa a quattro, con Basile e Ragusa centrali e Consalvo e Nei laterali. A centrocampo il trio composto da Piluso, Ruscica e il giovane Scribano, mentre il fantasista Bonarrigo giocherà a tutto campo nell’intento di offrire buone palle alla coppia d’attacco La Vaccara-Incardona. La gara avrà inizio alle ore 15.30 e a dirigerla sarà il signor Luigi Eduardo Augello di Catania che sarà assistito dai signori Speranza e Tiralongo di Siracusa.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…