Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La capolista Atletico Gela vince meritatamente a Santa Croce con il minimo sforzo e continua la sua avventura in testa alla classifica del girone D di Promozione. I camarinensi, invece, incappano nella seconda sconfitta stagionale (in altrettante gare interne), ma soprattutto fanno un notevole passo indietro sul piano del gioco rispetto alle gare precedenti. Eppure la squadra di Buoncompagni e La Vaccara aveva iniziato bene la partita e nei primi venticinque minuti di gioco era stata, addirittura, la padrona del gioco. Poi la rete a sorpresa degli ospiti ha rotto il giocattolo e il buio è calato nelle menti dei giocatori biancazzurri che non sono riusciti a scardinare la difesa avversaria. A dire il vero, il pareggio i locali l’avevano pure messo a segno su rigore con Bonarrigo, ma il direttore di gara ha pensato bene di fare ripetere il tiro dagli undici metri e al secondo tentativo il fantasista biancazzurro si è fatto parare il tiro dal bravo Di Martino. La cronaca. Parte bene il Santa Croce, ma gli ospiti sono più pericolosi e al 25’ passano in vantaggio con una bella girata di Pira. La reazione dei locali si vede al 27’ con una punizione di Bonarrigo deviata da Di Martino, ma sono i giallorossi gelesi a impegnare la difesa locale e a legittimare il vantaggio con Carfì e Leone che al 38’ e al 44’ si vedono deviare la palla sulla linea di porta da Ragusa e Basile. Nella ripresa i locali attaccano ma con poche idee. La partita si fa tutta nella metà campo ospite e al 57’ arriva l’episodio del rigore fallito da Bonarrigo. Al 63’ un tiro di Consalvo finisce fuori di poco, mentre al 75’ un tiro di Nei viene ribattuto in due tempi da Di Martino. Al 77’ ci sarebbe anche un altro fallo da rigore su Bonarrigo, ma il direttore di gara sorvola. La gara finiva con i locali in arrembaggio, ma la difesa gelese reggeva bene e proteggeva la vittoria e i tre punti.

Fabio Fichera

IL TABELLINO

UPD SANTA CROCE-ATLETICO GELA    0-1

UPD SANTA CROCE: ANNESE, PILUSO, NEI, SCRIBANO, RAGUSA, BASILE, INCARDONA, RUSCICA (81’ BUONCOMPAGNI), LA VACCARA, BONARRIGO, PUMA (55’ CONSALVO). ALL. LA VACCARA – BUONCOMPAGNI

ATLETICO GELA: DI MARTINO, FAMA’, BRANCACCI, SATORINI, PIRA, ALMA, ASCIA (60’ BIUNDO), MALLIA, CARFI’ (67’ FIORE), LEONE (55’ PINTO), MARCHESE. ALL. SIMONE PARDO

ARBITRO: AUGELLO DI CATANIA

MARCATORI: 25’ PIRA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: Kamarina, il derby è una disfatta! L’Arcobaleno Ispica vince 7-0

Crollo casalingo del CS Kamarina che fallisce l’appuntamento più atteso: il derby con l’Ar…