Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La pallacanestro, denominata anche basket, non è una disciplina marginale del nostro vivere. In materia di cultura sportiva è scientificamente testato che il basket non è perditempo o uno sport che educa all’aggressività e alla violenza, non sforna bulli, ma è uno sport importantissimo per lo sviluppo e la formazione dell’uomo: comunicazione, regole, rispetto tra pari, crescita armonica, prontezza di riflessi, associazionismo, clima propositivo: tutto questo è basket. L’utilità pedagogica e l’efficacia degli innumerevoli esercizi fisici portano ad educare la persona nella sua totalità e non al cattivo utilizzo dell’ambiente stesso in cui si gioca. L’ambiente palestra è qualcosa di unico e non un non luogo: principi e regole di convivenza sociale non possono e non devono assolutamente essere violati. L’educatore motorio e l’allenatore, quindi, attraverso l’osservazione a tutto campo, cerca di filtrare nel migliore dei modi ogni situazione sgradevole o situazioni anomale che magari possono creare qualcosa di grave nel sociale.  Dal punto di vista tecnico il gioco consta di un bel po’ di regole e si svolge su un campo di forma rettangolare di m 24/28 di lunghezza per m 13/15 di larghezza, diviso in due metà simmetriche da una linea centrale che delimita anche la zona d’attacco e quella di difesa; sulle rispettive linee di fondo sono posizionati i due tabelloni con i canestri dove gli atleti delle due squadre provvederanno a fare punti. Le squadre si compongono di cinque giocatori in campo e cinque (o sette) riserve. I ruoli dei giocatori sono: il pivot,  l’ala (due persone), la guardia e il playmaker;  i tipi di difesa sono essenzialmente la difesa a zona, la difesa a uomo; col pressing, ancora si ostacola l’avversario in possesso di palla senza mai toccarlo. In questo gioco si deve stare attenti a non camminare con la palla in mano perché altrimenti è infrazione di passi per cui bisogna sempre palleggiare. Un gioco sincronico di attacco e difesa è tipico della pallacanestro e la meta-comunicazione tra atleti è molto importante. La sincronia delle parti è qualcosa di particolare e il clima propositivo conta molto per una crescita globale. Viva il Basket!

Lucy Licitra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…