biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Sulla spiaggia di Punta Secca “riappare” la sedia Job. Denuncia del Circolo Meridiana: ma è davvero lei?

0 111

Una sedia abbandonata a Punta Secca, nella spiaggia adiacente il porticciolo, ha fatto drizzare le antenne al Circolo Meridiana di Santa Croce. Che, in quella sedia, trova più di qualche somiglianza con la famosa sedia J.O.B., quella messa a disposizione dal Comune per i disabili durante la stagione estiva. “Abbiamo un dubbio tremendo – scrivono i componenti del circolo in una nota -: questa raffigurata nelle foto, abbandonata a Punta Secca, è la sedia J.O.B. per i disabili che era scomparsa? Certo è che se lo fosse, sarebbe curioso conoscere chi sono i responsabili di tanta superficialità nel ridurre in queste condizioni un bene utile per la collettività. E sarebbe il caso che i responsabili pagassero di tasca propria il ripristino e il recupero della sedia piuttosto che far pagare le proprie colpe e le proprie mancanze, come sempre, ai cittadini”. Il caso legato alla sedia J.O.B. era rimerso con forza a fine luglio, quando il consigliere d’opposizione Pernice ne lamentava la scomparsa. Tempestivamente il Comune, con una foto realizzata dal comando della Polizia Municipale, spiegava che la sedia si trovava nel gazebo di quella stessa spiaggia dove oggi è riapparso il suo “fantasma”. Difficile sottoporre la sedia al test del Dna: restiamo in attesa di un chiarimento che faccia luce sull’intera vicenda.

Redazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.