Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Presente in Italia dal 1995, la signora Samia Chaaraoui ha concretizzato finalmente il suo sogno: diventare cittadina italiana. Giovedì pomeriggio, nella stanza del sindaco Franca Iurato, ha firmato gli atti relativi. Erano presenti alla sobria cerimonia naturalmente il Sindaco, l’assessore Francesco Corallo e il presidente del Consiglio comunale, Maria Zisa. Samia, una donna che si è subito integrata con la cittadinanza locale, è orgogliosa delle sue origini ma “altrettanto orgogliosa e gratificata di appartenere ad una comunità come quella santacrocese e quindi italiana” ha spiegato subito dopo aver ricevuto la tanto agognata cittadinanza. Samia ha tre figli nati in Italia e sono tutti e tre già cittadini italiani, lavora presso la Camera del Lavoro, a Santa Croce, collabora con la Questura di Ragusa, è donatrice AVIS e componente del direttivo sezionale. Insomma, una che ha cercato sempre di integrarsi al meglio, aprendosi alle amicizie locali senza timore e infingimenti, lavorando per  i suoi compatrioti ma senza subirne  i condizionamenti. Una donna risoluta e determinata nelle sue scelte. Benvenuta fra di “noi” e ancora complimenti.

 Salvo Dimartino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il comune di S.Croce contro la violenza sulle donne: il programma di sabato

L’amministrazione Comunale di Santa Croce Camerina, con un programma di iniziative, …