Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La stagione sportiva della Libertas Volley S. Croce Camerina inizierà domenica 16 novembre con la prima gara del campionato regionale di serie D femminile. La squadra allenata da coach Carlo Guinicelli esordirà fra le mura amiche affrontando l’Annunziata Chiaramonte. Intanto in seno alla società cara alla presidentessa Carmela Azzaro ci sono importanti riguardanti il florido settore giovanile. Si tratta dell’affiliazione con la Futura Volley giovani di Busto Arsizio, la cui prima squadra è la Unendo Yamamay che milita in serie A1 femminile. “Il nostro compito  è quello di far fare volley alle ragazze e di dare a tutte un livello tecnico molto alto, ma per fare questo abbiamo bisogno di una mano concreta e la Yamamay questa mano ce la darà davvero – dice Carmela Azzaro -. Contiamo molte iscritte ed abbiamo una responsabilità enorme nei loro confronti. Non si tratta di un’affiliazione di facciata, a noi non interessa il “logo da appendere”, a noi interessa lavorare per le ragazze, curarne gli aspetti di crescita sia tecnico sportiva che umana. Abbiamo scelto proprio la “Futura Volley”, – continua Azzaro – perché crediamo che  chiunque mastichi un poco di pallavolo conosca la Futura Volley e  riteniamo che tecnicamente abbia un livello alto. Inoltre,  abbiamo avuto la possibilità di mettere in atto una collaborazione “viva” che abbraccia tutti gli aspetti e che coinvolge tutte le figure della nostra società, le atlete in primis, ma anche lo staff tecnico e quello dirigenziale”.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…