Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Anche la Pubblica Assistenza Associazione Volontari del Soccorso di Santa Croce Camerina partecipa all’Esercitazione Regionale di Protezione Civile che si svolgerà sabato 25 ottobre a Comiso, con il titolo “La gestione della disabilità in situazioni di crisi ed emergenza”. L’esercitazione riguarda il progetto informativo, formativo e addestrativo realizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato Etneo (CSVE), in sinergia con il Vol.Si (Federazione coordinamenti di Volontariato Siciliano), le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile, il Comune di Comiso, il Dipartimento Regionale di Protezione Civile, Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il Sues 118. Il progetto, che ha già avuto avvio con la fase di formazione e sensibilizzazione, intende fornire a Volontari e operatori specifiche competenze per soccorrere disabili in caso di calamità naturali o
comunque in situazioni di crisi ed emergenza.“Un appuntamento importante che vedrà protagonisti i nostri Volontari – afferma il Presidente Salvo Barone – un’occasione, anche se simulata, di confronto e scontro con situazioni di crisi ed emergenza territoriale dalle quali le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile non potranno farsi cogliere impreparate.”. All’esercitazione l’A.V.S. prenderà parte fornendo assistenza sanitaria alla popolazione disabile tramite l’ausilio di due ambulanze e di un mezzo polifunzionale. Tutti i mezzi esporranno per la durata dell’esercitazione la scritta “NIENTE PAURA – ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Libera…Mente: una “panchina rossa” per dire no alla violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le don…