Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Che sia bravo nel suo mestiere, non ci sono dubbi. Che abbia una bella presenza, neppure. Che sia anche comunicativo e molto spigliato, lo abbiamo scoperto. E se a questo mix aggiungiamo un pizzico di fortuna, allora si tratta proprio di Joseph Micieli. Un giovanissimo chef che ha mostrato di essere davvero promettente nel suo settore tanto da farsi notare persino da Antonella Clerici, padrona di casa di un famoso programma televisivo della Rai: “La prova del cuoco”. Venerdì 24 ottobre alle 12 Joseph era proprio lì, in diretta, con tutta la versatilità di uno chef, ma anche con la scioltezza di un quasi veterano del piccolo schermo. E di certo questo suo modo d’essere non è passato inosservato. “E’ stata un’esperienza meravigliosa – ha dichiarato Joseph Micieli con grande entusiasmo, subito dopo essere rientrato qui a Santa Croce – perché ho vissuto tante cose, come stare in uno studio televisivo, vedere personaggi famosi, portare la mia passione, la mia terra, la mia cultura in un piatto. Rivedendo la puntata c’è l’emozione che non ho fatto trasparire, ma ci sono stati dei piccoli errori che si sono messi in luce nel piatto, anche se non si vedevano da casa. Io farò leva su ciò per le prossime volte, non li farò trasparire”. Con molta semplicità Joseph ha saputo mettere a fuoco i suoi punti deboli che gli spettatori non hanno sicuramente notato, ma che ad uno chef perfezionista e scrupoloso come lui non sfuggono. Ma Antonella Clerici ha visto in lui innumerevoli potenzialità, come del resto tutto lo staff. “Con Antonella mi sono trovato benissimo – ha aggiunto Joseph – , prima che iniziasse il programma c’è stata una bella stretta di mano, che lei ha definito molto vigorosa e le ha strappato un sorriso. Poi mi ha chiesto l’origine del mio nome che le piaceva, definendolo ‘molto televisivo’.  Mi è stato confermato di averle fatto una buona impressione e lei stessa mi ha definito anche molto comunicativo”. E se questo lo dice una che lavora in televisione da sempre, altro non è che un bel complimento ed un ottimo presagio per il futuro del nostro giovane chef. A novembre lo ritroveremo sempre sulla Rai, a “La prova del cuoco”, dove avrà altre due possibilità di sfida tra chef e vedendo la puntata del programma si può dire che è riuscito a mantenere la concentrazione dirigendo tutte le sue energie sul piatto che stava preparando, quasi estraniandosi dal contesto. Questa è stata la sua formula vincente. “Aver avuto accanto uno chef con due stelle Michelin per me è stato importante – ha ammesso – , ho portato avanti la mia idea e dalla prossima volta darò attenzione anche agli altri particolari”. Ma se il suo futuro è proiettato verso orizzonti nuovi ed inesplorati, di certo non trascurerà il suo ristorantino, Scjabica, che, aperto quest’estate a Punta Secca, gli ha dato molte soddisfazioni. “Ho dei progetti a breve – ha ammesso – e voglio aumentare la qualità mantenendo inalterato il prezzo, portando avanti lo street food, come l’arancino di pesce, che stiamo testando in questi giorni. Inoltre ho in programma una sezione di prodotti gastronomici di alto livello, da poter portar via, quasi un souvenir”. Molto altro ancora è previsto nel futuro prossimo di Joseph, ma di questo ne parleremo prossimamente…

Antonella Galuppi

Foto

2 Commenti

  1. Andrea F

    25 ottobre 2014 a 11:24

    Complimenti e Auguri x il futuro ke il signore fa realizzare i sogni ke tanto desideri auguri ancora Andrea F

    Rispondi

  2. giovanni

    28 ottobre 2014 a 12:54

    complimenti, la settimana scorsa ho avuto il piacere di cenare a punta secca tutto buono con classe. auguri per il futuro.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, il CS Kamarina contro la capolista Ispica: “Loro cazzuti, ma noi…”

Dopo il filotto vincente di inizio stagione, il CS Kamarina attraversa le prime difficoltà…