Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Emmolo S.& C. srl Vigor torna ad essere la squadra caparbia della prima giornata: così riscatta la sconfitta amara subita a Gravina e supera una Studentesca Licata difficile da domare. I camarinensi si sono ancora una volta superati e dopo avere inseguito per buona parte della gara, nel finale portano a casa due punti straordinari, dando grande prova di grande maturità. Capitan Distefano e compagni non si sono risparmiati (la prova ne è il ritorno in campo di Susino negli ultimi minuti dopo un problema alla caviglia). Una squadra caparbia che si è affidata alla superba regia di Giovanni Occhipinti, che oltre a distribuire palloni ed assist ai compagni, è stato autore di ben 27 punti. La squadra di coach Di Stefano ancora una volta si è dovuta concentrare non poco in difesa per resistere alle incursioni dei lunghi avversari Falanca e Cosimo, ma ha sofferto la mano calda di Crucitti. Straordinaria la compattezza del quintetto camarinense che ribatte colpo su colpo agli ospiti aspettando che subentri un po’ di stanchezza. Infatti il quinto fallo fischiato a Crucitti apre le porte della vittoria alla Emmolo S.& C srl Vigor. “Oggi debbo fare i complimenti alla mia squadra – afferma coach Di Stefano –. I ragazzi sono stati veramente bravi, distraendosi pochissimo in chiave difensiva e senza mai cedere centimetri agli avversari. Abbiamo ancora una volta iniziato a tirare con delle percentuale di errori che non ci appartengono, basti pensare a tutti i tiri liberi sbagliati. Ma a questo sicuramente bisogna dare una spiegazione logica che è quella che quando devi dare tanto in difesa poi sicuramente arrivi stanco in attacco. Penso che sarà il tema di tutta la stagione, infatti un po’ tutte le squadre sono più alte e più fisiche di noi”. Da sottolineare anche il grande sforzo di Giacomo Rizzo che nonostante i pochi allenamenti settimanali (per motivi di lavoro) riesce a tenere il campo alla grande”. Parte del merito della vittoria va dato anche alla grande spinta emozionale del pubblico che non si è mai stancato di tifare per i propri beniamini anche quando il momento era difficile. Adesso domenica prossima si va a Giarre: è importante che la squadra di coach Di Stefano sia padrona dei propri mezzi per poter portare punti importanti a casa. Intanto domani sera, alle 18, si ritorna in campo con gli under 19 che affronteranno il forte Cus Catania nella prima di andata.

Tabellino

Emmolo S. & C. srl Vigor 82 – Studentesca Licata 77

Mandarà Lorenzo 17 – Susino 4– Occhipinti 27 – Rizzo G. 17 – Mandarà Mirko 4 – Distefano Giorgio 13 – Emmolo – Cavallo n.e. – Giummarra n.e. – Di Stefano Paolo n.e. Rizzo Salvatore

Un Commento

  1. Super tifoso

    3 novembre 2014 a 17:29

    Complimenti ragazzi ci avete fatto passare una bella serata di vero basket. Finalmente abbiamo vinto con una squadra messa in zona x 40 minuti

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, grande evento per le Feste: arriva a S.Croce il “Flight Warriors Italy Tour”

Si terrà martedì 19 dicembre a Santa Croce Camerina, presso il palazzetto comunale Santa R…