Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Emmolo S. & C. srl Vigor centra la terza vittoria della stagione, violando il parquet del Basket Giarre di coach Pippo Borzì. La Emmolo Vigor entra in campo con la chiara intenzione di riscattare la brutta prova esterna di Gravina e ritornare a vincere lontano dalle mura amiche. “Uno degli obbiettivi su cui abbiamo lavorato in settimana – dichiara coach Di Stefano – è stato l’aspetto mentale. Abbiamo quasi sempre sofferto il mal di trasferta e per evitare di continuarlo a soffrire ho parlato con i ragazzi rassicurandoli e facendogli capire della grande forza che abbiamo maturato in questi quattro anni di militanza nella massima serie regionale. Ho rimarcato in settimana che non siamo più la squadra dei giovincelli sprovveduti, ma una squadra che esprime un buon basket e difende come nessuno osa fare. Adesso è arrivato il momento di dimostrarlo non solo quando giochiamo di fronte al nostro pubblico, quindi con forte motivazioni, ma anche quando giochiamo fuori casa. Così è stato oggi. I miei ragazzi hanno dato prova di carattere rimanendo uniti e concentrati anche quando abbiamo subito il ritorno del basket Giarre all’inizio del terzo quarto. Bene le guardie ma altrettanto bene il reparto dei lunghi che oggi ha avuto un gran da fare. Si è visto il nostro solito gioco spumeggiante anche quando l’avversario ha capito l’antifona ed ha cercato di addormentare la gara schierandosi a zona”. E nel secondo quarto si è visto il giovanissimo Paolo Di Stefano, schierato in campo dal coach camarinense con grande coraggio in un momento delicato, realizzare due triple consecutive mettendo a soqquadro la zona di coach Borzì. Ma la vera sostanza di questa squadra si è vista nel tempo supplementare quando, ancora una volta sembrava aleggiare l’ombra della sconfitta, con Distefano e compagni che ripartivano alla carica, togliendo ogni spazio agli avversari e costringendoli alla resa sul finale, con un pallone rubato con caparbietà dal redivivo Lorenzo Mandarà che serviva in contropiede l’assist della vittoria al folletto Giovanni Occhipinti. Alla fine arrivano due punti che mettono a tacere tutti ed un risultato che ha confermato il grande cuore di questa squadra che comincia a divertirsi e far divertire. Da sottolineare che oggi coach Di Stefano portava in panchina capitan Giorgio Distefano con una spalla malconcia e Lorenzo Mandarà con una minaccia di pubalgia che lo ha costretto tutta la settimana a non allenarsi. Positivo il rientro di Giovanni Pace (dopo due giornate di squalifica). Domenica prossima la Emmolo S. & C. srl Vigor ritorna a giocare in casa contro una Amatori Messina che vorrà riscattare la sconfitta subita in casa contro il Cus Catania. In settimana intanto i ragazzi dell’under 19 ritorneranno in quel di Giarre per confermare le ottime prestazioni delle due prime gare. La squadra di coach Di Stefano già da domani ritornerà in palestra per preparare la gara di domenica contro i messinesi.

Redazione

Tabellino

Basket Giarre 78 – Emmolo S. & C. srl Vigor 79 (dopo un supplementare )

Mandarà Lorenzo 14 – Pace 7 – Susino 6 – Occhipinti 21 – Rizzo G. 8 – Mandarà Mirko n.e. – Distefano Giorgio 14 – Emmolo 2 – Cavallo n.e. – Di Stefano Paolo 6 – Rizzo Salvatore 1

Nella foto la guardia classe 1999 Paolo Di Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: che spettacolo questi giovani, il Kamarina vince ancora (7-4)

Terza vittoria di fila in campionato per il CS Kamarina, che suda oltremodo ma batte nel f…