Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sventata dagli agenti della Sezione Volanti della Polizia una rissa nei pressi di una discoteca. I fatti si sono registrati alle 4,30 di domenica mattina quando due Squadre Volanti sono intervenute su segnalazione al 113, mettendo fine ad una rissa nata per futili motivi nei pressi della discoteca di viale Sicilia, a Ragusa. All’arrivo dei poliziotti, le “fazioni” di giovanissimi coinvolti nel diverbio si disperdevano per le vie limitrofe lasciando perdere le loro tracce: dalle informazioni assunte dai testimoni ascoltati dalla Polizia, tuttavia, si apprendeva che tutto era nato da una accesa discussione tra una ragazza ed un giovane, originario di Santa Croce Camerina. L’uomo avrebbe sferrato due pugni in faccia alla giovane donna e subito dopo scoppiava il finimondo visto che scendevano in campo gli “amici” dei contendenti. Nella baraonda, alcune persone rimanevano ferite: tra cui la ragazza che ha subito lesioni al volto, nonché una sua amica scesa in campo per difenderla; le due ragazze sono state accompagnate al Pronto Soccorso del «Civile».

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Vittoria: uomo appicca il fuoco a un distributore di benzina, tragedia sfiorata

Poteva avere conseguenze inimmaginabili e gravissime l’atto incendiario di un vittoriese d…