Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La macchina umana, in quanto tale, è qualcosa di unico e irripetibile e l’attività peculiare del tessuto muscolare ha finalità, funzionalità e conseguenze diverse. Mi chiedo perché il corpo umano deve essere sollecitato a carichi ripetuti e non consoni alla persona? Traumi sportivi sono causati da lesioni di differente entità. Macro traumi e sindromi da sovraccarico causati da traumi ripetuti, possono apportare molto danno e malessere al corpo. Perché si deve essere radicati alla moda imposta dalla società odierna e sovraccaricare la macchina umana? L’eccesso ha fatto sempre male, lacera e distrugge tutte le cose e, generalmente, l’equilibrio delle parti tra le parti. Dietro tutto questo c’è un business allucinante. La smania di costruire un corpo non equilibrato, un corpo meccano, è tipico di una società sorda. Insomma si parla di persone che agiscono in modo troppo riduttivo e non riescono a pensare al bene del proprio corpo. Le sindromi da sovraccarico, causati dal pacco pesi (gergo linguaggio di palestra), sono di difficile diagnosi e trattamento. Queste lesioni stanno diventando sempre più frequenti: tutto è causato da un incremento della durata, dell’intensità e del carico di allenamento stesso. Gesti tecnici con sovraccarico, divengono dannosi se ripetuti all’infinito e smodatamente, creano un logoramento dei tessuti più resistenti e, quindi, condizioni patologiche, squilibri morfologici e funzionali; tutto questo intacca gradi fisiologici dell’articolazione con danno legamentoso. Attraverso esercizi mirati e programmi all’insegna dell’integrazione propriocettiva per la ricerca della buona postura, cerchiamo di rispettare il corpo con un corretto svolgimento degli esercizi accompagnati dalla cura del gioco respiratorio naso-bocca e, quindi, maggiore coscienza dell’ unità di misura fisiologica per il controllo nel tempo ed il passaggio dal movimento volontario di sollevare gli arti da terra all’abbandono degli arti con decontrazione a terra. Attraverso una buona valutazione funzionale e proposte motorie mirate alleniamo il corpo in modo efficace per la ricerca dello stato di buona salute ed efficienza fisica.

Lucy Licitra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Le ricette di Joseph: oggi in tavola… Spaghetti con totanetti veraci e capperi

Torna l’appuntamento con Joseph Micieli, che ogni sabato mattina ci porta dritti nel…