Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sarà la terza forza del campionato, il Gela, la prossima avversaria del Santa Croce nella dodicesima giornata del campionato di Promozione. Una trasferta temibile per la squadra del duo tecnico La Vaccara e Buoncompagni che dovrà misurarsi contro una delle big del girone D, accreditata al salto di categoria. I biancazzurri, che saranno privi del tornante Andrea Consalvo, hanno preparato nei minimi dettagli l’incontro di domenica prossima, studiando ogni mossa dei forti avversari nisseni. In difesa ci sarà il rientro del difensore Giuseppe Scacco, mentre le sorti dell’attacco saranno sempre affidate all’estro del fantasista Carmelo Bonarrigo. Intanto sulla società è caduta una nuova tegola, dopo l’ingiusta squalifica del presidente Marco Agnello. La Lega, infatti, nell’ultimo comunicato ha inflitto alla società una multa di 300€ per presunti cori razzisti nei confronti di un giocatore di colore del Città di Catania che ha fatto infuriare la società camarinense, tanto da minacciare azioni clamorose. “C’è poco da commentare – dice il dg Claudio Agnello – dico solo che oramai subire multe e provvedimenti disciplinari è diventata una moda. Da qualche mese a questa parte veniamo dipinti per ciò che non siamo. Il presidente e l’intero direttivo sono stanchi di fare calcio in questa maniera. Il Santa Croce si è sempre distinto per la sua serietà e per il suo onesto contesto sportivo, eppure da qualche tempo a questa parte subiamo provvedimenti esemplari senza alcun merito. Nei prossimi giorni decideremo come comportarci, intanto, concentriamoci per la difficile gara contro il Gela “. La partita si giocherà al “Vincenzo Presti” di Gela con inizio alle ore 14.30, a dirigere l’incontro sarà il signor Giuseppe Mucera di Palermo che sarà collaborato dai signori Marinaro e Caruso.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Real Boys, sfilano al Kennedy i baby-calciatori di 6 e 7 anni: lo sport è festa

Nel giorno della festa dell’Immacolata, allo stadio comunale di Santa Croce la Madonna è s…