2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

I ragazzi delle scuole in visita alla sezione Avis: “Ecco perché si dona il sangue”

0 141

L’Avis comunale di Santa Croce Camerina , nell’ambito delle numerose iniziative volte a diffondere la cultura solidale anche tra i giovani studenti, ha reso possibile, per il terzo anno scolastico consecutivo, una visita guidata presso la propria sede di via Settembrini.Le classi quarte e quinte delle sezioni staccate santacrocesi dell’Istituto Tecnico Commerciale ‘Fabio Besta’ di Ragusa, nella giornata di sabato 21 novembre, hanno aderito all’iniziativa. La scuola, infatti, è da sempre per Avis un punto di riferimento o meglio quello di partenza delle nuove generazioni per diffondere al meglio la cultura del dono del sangue attraverso valori certi quali la gratuità e l’anonimato del gesto e attende sempre ad uno stile di vita sano e positivo. I numerosi giovani, accompagnati dagli insegnanti e accolti con entusiasmo nella sala convegni dallo stesso presidente regionale Salvatore Mandarà, dai missionari Avis Daniele Occhipinti e Guglielmo Pagano oltre che dalla giovane Mariagrazia Balistrieri, sono stati guidati presso l’ Unità di Raccolta e sono stati illustrati loro l’origine e la motivazione del progetto che li ha visti coinvolti: ” Essere volontari… perché e per chi ??”, inteso come esperienza umana che forma e arricchisce in senso umano, civile e culturale. Si ringraziano il dirigente dell’Istituto “Fabio Besta”, la professoressa Antonella Rosa, il corpo docente che ha accompagnato di buon grado la scolaresca e il presidente della sezione Avis santacrocese Fabio Emmolo per la buona riuscita dell’ iniziativa.

Redazione

IMG-20141123-WA0001

IMG-20141123-WA0002

IMG-20141123-WA0003

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.