2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

I fitoestrogeni inibiscono i sintomi della menopausa RUBRICA MEDICINA NATURALE

1 218

La menopausa segna la fine dell’età fertile della donna. Si dice che una donna è in menopausa quando non ha mestruazioni per 12 mesi consecutivi. L’età media in Italia per la menopausa è 52 anni. In menopausa, i livelli di estrogeni diminuiscono e possono provocare vari disturbi, quali vampate di calore, irritabilità, disturbi del sonno, ma anche osteoporosi ed ipercolesterolemia. Esistono innanzitutto alcuni accorgimenti per ridurre questi disturbi: la dieta, l’esercizio fisico, la riduzione di ansia e stress, la cessazione del fumo di sigaretta e l’evitare il “surriscaldamento”. La terapia tradizionale è basata sull’impiego della TOS (Terapia Ormonale Sostitutiva), che però può indurre tumori (utero e mammella) e trombosi. La terapia naturale si basa, invece, sull’utilizzo dei fitoestrogeni. Questi, a differenza della TOS, inibiscono i sintomi della menopausa senza indurre proliferazione tumorale. Tra i fitoestrogeni, si distinguono principalmente gli isoflavoni di Soia e gli isoflavoni del Trifoglio rosso. Il Trifoglio rosso è nettamente superiore rispetto alla Soia, anche perchè protegge il sistema osseo e quello cardiovascolare.

Giorgio Marcialis

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. GIORGIO dice

    Venerdì 28 novembre 2014, alle ore 17, presso la sede Unitre di SANTA CROCE CAMERINA (RG), insieme all’amica psicologa dr.ssa Martina Balestrieri, svilupperò questo tema. Vi aspetto!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.