biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Indennità, l’ex vicesindaco ridimensiona la Iurato: “Non esiste alcun risparmio”

0 108

I guadagni di sindaco e giunta, con le relative rivendicazioni, fanno discutere. Pochi giorni fa, durante una conferenza stampa, Franca Iurato ribadiva come lei e gli assessori si fossero dimezzati le indennità di carica già all’atto dell’insediamento. Ma Giovanni Agnello, ex vice-sindaco nella giunta Schembari, ridimensiona le parole del primo cittadino e contrattacca a carte scoperte: “Non si sono diminuiti lo stipendio – ha detto Agnello in un’intervista per ‘Ragusa Oggi’ -, guadagnano i nostri stessi soldi. Il sindaco Schembari, che ai tempi era un lavoratore autonomo, percepiva 1000 euro netti al mese in busta paga. La Iurato è ferma a 820. I singoli assessori invece guadagnano 410 euro al mese contro i 425 dei predecessori”. La Iurato, nel suo intervento, metteva in risalto come dal taglio delle indennità avesse fatto risparmiare al Comune circa 45mila euro: “Non capisco dove voglia andare a parare – tuona ancora Agnello -. Forse si riferisce al risparmio complessivo rispetto alle massime indennità di carica. Ma se il suo intento è paragonarsi a noi, sta commettendo un altro errore. E gli uffici possono testimoniarlo. Aggiungo che noi ci siamo congelati le indennità per parecchi mesi e abbiamo utilizzato le somme per stabilizzare i precari”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.